Scopriamo cosa c’è da sapere su Cosimo Di Lauro, il boss del clan Di Lauro che ha ispirato il personaggio di Genny Savastano in Gomorra.

Cosimo Di Lauro è stato uno dei boss più temuti di Secondigliano eil primogenito di Paolo Di Lauro, meglio noto come Ciruzzo ‘o milionario. Scopriamo cosa c’è da sapere sul sanguinario camorrista e sulla sua fine nel carcere di Opera.

Chi era Cosimo Di Lauro: la biografia

Nato a Napoli l’8 dicembre 1973 (sotto il segno del Sagittario) Cosimo Di Lauro è stato il figlio maggiore del camorrista Paolo Di Lauro (noto a Secondigliano come Ciruzzo ‘o milionario) di cui prese il posto all’interno del clan mafioso a seguito della sua latitanza. Di Lauro ha fondato buona parte della sua attività mafiosa sullo spaccio di droga (gestita come una sorta di franchising) e di altri numerosi e tremendi crimini (tra i quali l’esser stato il mandante di brutali assassinii, tra cui quelli dei malavitosi più “anziani” che avevano concentrato la loro attività a Scampia). Nel 2004 Di Lauro è stato sfidato dal rivale clan degli Scissionisti e il conflitto tra i due clan (che sfociò in violenti omicidi e numerosi altri reati) è stato chiamato “la faida di Scampia”.

I due clan si resero protagonisti di alcuni barbari assassini (circa 60) tra il 2004 e il 2005 e la vicenda ha avuto risonanza internazionale. Il 21 gennaio 2005 Cosimo Di Lauro è stato arrestato e condannato a 15 anni per associazione camorristica e, a seguire, all’ergastolo per aver ordinato l’omicidio della 21enne Gelsomina Verde. Il boss è morto il 13 giugno 2022 nel carcere di Opera a Milano, dove era detenuto al 41-bis.

Cosimo Di Lauro: la vita privata

Cosimo Di Lauro è stato uno dei 10 figli (molti dei quali detenuti) del boss Paolo Di Lauro. Non è noto il nome della moglie del camorrista e non è dato sapere se avesse dei figli. Dopo la sua scomparsa, avvenuta nel carcere di Opera, la procura di Milano ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo. I suoi funerali a Secondigliano sono stati vietati in forma pubblica.

Cosimo Di Lauro: le curiosità

– Il personaggio di Genny Savastano in Gomorra è stata ispirata proprio alla figura di Cosimo Di Lauro.

– La sua passione per gli abiti griffati gli aveva fatto guadagnare il nome di “The Designer Don”.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 14-06-2022


Chi era Abraham Yehoshua: la carriera dello scrittore israeliano e la sua vita privata

Chi erano i genitori di Urbano Cairo, Giuseppe Cairo e Maria Giulia Castelli