Il 26 gennaio 2020 è stato il giorno della tragedia più grande per il basket e per Vanessa Laine, moglie di Kobe Bryant: ecco chi è.

Vanessa Laine è la donna che ha condiviso con la leggenda NBA Kobe Bryant 20 anni di amore, tra luci e ombre di un successo che ha rischiato di schiacciare la loro storia. Dietro l’angolo della favola, la terribile tragedia che ha chiuso per sempre il loro sogno, con la morte della stella dei Lakers e della loro figlia, Gianna Maria Bryant.

Chi è Vanessa Laine Bryant?

Vanessa Cornejo Urbieta Laine, meglio nota come Vanessa Laine Bryant, è la moglie del compianto campione del basket americano Kobe Bryant. Figlia di Stephen e Sofia Laine, è nata a Los Angeles, sotto il segno del Toro, il 5 maggio 1982.

All’età di 37 anni, nel gennaio 2020, è diventata vedova, in seguito al drammatico incidente in elicottero in cui suo marito e la loro figlia di 13 anni, Gianna, hanno perso la vita.

VANESSA LAINE KOBE BRYANT
VANESSA LAINE KOBE BRYANT

Vanessa Laine e il matrimonio con Kobe Bryant

Gianna Maria-Onore Bryant, Natalia Diamante Bryant, Bianka Bella Bryant, Capri Kobe Bryant sono le 4 figlie di Kobe Bryant e di Vanessa Laine. L’ultima nata è Capri, venuta al mondo nel giugno 2019, ma non potrà mai ricordare suo padre.

L’ex modella e suo marito non hanno vissuto una storia d’amore facile, minacciata dalle accuse di stupro (poi archiviate) contro la leggenda NBA e da presunti tradimenti dello stesso.

Il matrimonio, celebrato nel 2001, sembrava giunto al capolinea con l’orizzonte del divorzio materializzatosi nel 2011, poi scongiurato dal ricongiungimento del 2013. I due si erano innamorati nel 1999, e la loro unione è stata spesso un ghiotto boccone per il gossip.

Dove vive Vanessa Laine Bryant?

Vanessa Laine abita in California, precisamente in una splendida villa a Orange County. È qui che aveva scelto di vivere con suo marito e le loro ragazze, a pochi chilometri da Calabasas (nei pressi di Los Angeles, teatro del disastro aereo che lo ha visto morire con la loro figlia 13enne Gianna).

Vanessa Laine e Kobe Bryant
Vanessa Laine e Kobe Bryant

La morte di Kobe Bryant e Gianna Maria-Onore

Kobe Bryant è morto il 26 gennaio 2020 nel terribile schianto del suo elecottero a Calabasas, California, insieme ad altre 8 persone compresa la figlia 13enne Gianna Maria.

Il gruppo era diretto alla Mamba Academy, un centro sportivo di proprietà della leggenda NBA sito nei pressi di Thousand Oaks. Gianna Maria-Onore Bryant era la secondogenita del campione di basket, davanti a cui si stava aprendo un futuro nel mondo della pallacanestro sulle orme del padre.

Soprannominata ‘Gigi‘, era una stellina dello sport femminile negli Stati Uniti, su cui si erano posate le attenzioni delle cronache per via di un innegabile talento.

I due sono stati ricordati allo Staples Center ad un mese circa dalla morte, il 24 febbraio di fronte a 20 mila persone. C’erano ex stelle del basket del calibro di Michael Jordan e Vanessa ha tenuto uno straziante discorso ricordando il marito e la figlia.

4 cose da sapere su Vanessa Laine Bryant

• Dopo la notizia dell’incidente aereo in cui sono morti marito e figlia, il nome di Vanessa Laine è stato dato inizialmente come presente nell’elenco delle 9 vittime.

• I nomi della 4 figlie strizzano l’occhio all’infinito amore del giocatore per l’Italia, perché cresciuto nel Belpaese, dai 6 ai 14 anni, al seguito del papà. Su Instagram (dove l’ex modella ha un profilo blindato), Kobe Bryant era solito chiudere ogni dedica a sua moglie con una frase romantica in italiano.

• Nel suo passato la carriera da modella e una laurea a pieni voti, dopo la quale ha intrapreso un percorso come imprenditrice nel settore moda.

• Ha origini messicane, e discende da una famiglia in cui si mescolano sangue irlandese, tedesco e inglese.

ultimo aggiornamento: 25-02-2020


Chi è Sossio Aruta? I gossip e gli scandali del concorrente del GF Vip

Ursula Bennardo, ecco chi è la dama che ha fatto capitolare Sossio Aruta