Sapete chi è Speranza? La sua storia nasconde risvolti davvero interessanti, artista poliedrico e capace di restituire alla musica un ruvido brivido rap.

Speranza è il suo nome più famoso, ma chi è esattamente il rapper dietro le quinte del suo successo? Partiamo per un viaggio alla scoperta della sua biografia, e delle curiosità che costellano la sua ascesa nell’Olimpo degli artisti più originali e innovativi d’Italia. Si è imposto sulle scene con il graffio indelebile della sua musica, e questa è la sua storia…

Chi è Speranza?

Il vero nome del rapper Speranza è Ugo Scicolone. È nato in Francia da padre italiano e madre francese ed è cresciuto a circa 3 ore da Parigi, precisamente a Behren-lès-Forbach.

Con il suo gangsta rap ha sintetizzato il mondo delle banlieue parigine e quello campano, dove ha deciso di immergersi al suo rientro in Italia.

Il rapper ha origini algerine e si è imposto velocemente nella galassia musicale italiana grazie a canzoni che richiamano temi di forte impatto sociale, raccontando violenza e criminalità.

Speranza
Fonte foto: https://www.instagram.com/speranz57/?hl=it

La vita privata di Speranza

Della vita privata di Speranza non si hanno informazioni dettagliate. Non è possibile capire se sia fidanzato oppure no, anche perché non ha dedicato alcuno spazio social alle sfumature della sua sfera sentimentale.

Su Instagram, dove è seguitissimo, non ci sono scatti che rimandino a un quadro chiaro del suo vissuto, niente che ricalchi l’identità lontano dai riflettori…

Dove abita Speranza?

Speranza si è trasferito a Caserta, città dove abita e fulcro della sua attività artistica. Ha preferito la Campania alla Francia, dove è cresciuto e dove ha mosso i primi passi nel mondo del rap.

Ugo Scicolone ha svolto anche il mestiere di muratore, e ha svelato a Noisey di essere tornato in Italia perché nel quartiere in cui ha vissuto la sua infanzia, in Francia, vedeva davanti a sé un futuro “tragico”.

5 curiosità su Speranza

• Le sue canzoni parlano della realtà campana, soprattutto delle sfumature più violente dell’esistenza.

• Tra i suoi successi figurano brani come Chiavt a mammt, Sirene, Sparalo! e Spall a sott.

• Deve il suo nome d’arte all’idea che la musica rappresenti per lui una speranza di evoluzione personale, oltre che al suo essere credente.

• Rappa in italiano, francese, napoletano e dialetto zingaro. Si è fatto apprezzare da artisti come Salmo e Gemitaiz.

• Si definisce un “emigrato al contrario“, che ha scelto di tornare in Italia dopo aver toccato con mano le difficoltà di vita all’estero.

Fonte foto: https://www.instagram.com/speranz57/?hl=it

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 29-10-2019


Claudio Midolo: scopriamo insieme chi è il marito di Clio Make Up!

Giuseppe Battiston: quello che non sai sull’attore