Roberta Vinci, tutto sull’ex tennista italiana

Ha vinto decine di competizioni e ha battuto Serena Williams in un’importantissima semifinale: ecco chi è Roberta Vinci

È stata una delle tenniste italiane più talentuose degli anni 2000: la sua carriera, sin dalla più tenera età, è stata un crescendo di successi. Roberta Vinci ha battuto tutti i principali campi internazionali di tennis e ha riportato tantissime vittorie, tutte più che meritate. Scopriamo qualcosa in più sul suo conto.

Roberta Vinci, la vita privata

Roberta Vinci è nata a Taranto il 18 febbraio 1983, sotto il segno zodiacale dell’Acquario. Da piccola, dopo aver preso in mano la racchetta per la prima volta, ha capito di essere destinata a fare carriera. E in effetti, all’età di 12 anni ha iniziato con la squadra femminile del Circolo Tennis Taranto.

Sulla sua vita privata è stata sempre molto riservata. Sappiamo che ha avuto un flirt giovanile con Alessandro Piccari, mentre qualche anno più tardi ha conosciuto Francesco Palpacelli, coach di tennis. I due si sono lasciati dopo 5 anni di relazione. Ad oggi, sul suo profilo Instagram non ci sono segni di un possibile fidanzato.

Roberta Vinci, la carriera

Dopo 25 anni di onorata carriera, Roberta Vinci si è ritirata il 14 maggio 2018. Ha regalato grandi emozioni a tutti gli appassionati di tennis, e le sue vittorie non si contano. Si è aggiudicata 4 volte la Fed Cup, negli US Open 2015 ha battuto in semifinale Serena Williams, stroncandole un grande record. Nella stessa competizione, si è giocata la finale perdendo il confronto con Flavia Pennetta.

Roberta Vinci
Roberta Vinci

5 curiosità su Roberta Vinci

-Giovanissima (aveva appena finito la terza media), si è trasferita a Roma per seguire la sua passione per il tennis.

-In un’intervista a Vanity Fair, ha rivelato di volere una grande famiglia, ora che ha appeso la racchetta al chiodo.

-È stata una sportiva molto superstiziosa: ha sempre avuto i suoi rituali portafortuna. Ad esempio, beveva prima l’acqua e poi gli integratori, mentre negli spogliatoi aveva la sua doccia preferita. E, andando nelle stesse città per i soliti tornei, cercava di alloggiare sempre nella stessa stanza d’albergo.

-Se non avesse fatto la tennista, le sarebbe piaciuto diventare una cantante.

-È una tifosa del Milan, e ha sempre apprezzato molto Paolo Maldini.

ultimo aggiornamento: 04-02-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X