Chi era Patrick Swayze: la vita privata e la morte del famoso attore

Patrick Swayze, l’immortale Johnny di Dirty Dancing

Bravissimo attore e ballerino americano, Patrick Swayze ci ha regalato momenti indimenticabili con i suoi capolavori cinematografici.

Ci siamo innamorati di lui quando lo abbiamo conosciuto nei panni di Johnny Castle nello splendido film Dirty Dancing, per poi perdere letteralmente la testa per lui qualche anno dopo, nel rivederlo nel romanticissimo capolavoro Ghost. Stiamo parlando di Patrick Swayze, una vera icona della fine degli anni ’80 e dell’inizio degli anni ’90. Con la sua prematura morte, se n’è andato un grande del cinema internazionale.

Patrick Swayze, la biografia

Nato a Houston (Texas) il 18 agosto 1952, sotto il segno zodiacale del Leone, Patrick Wayne Swayze è cresciuto in una famiglia numerosa: erano 5 tra fratelli e sorelle, di cui l’ultima adottata. Si è appassionato alla danza da piccolino, perché sua madre era coreografa e proprietaria di una scuola di ballo. Ha rischiato che la sua promettente passione venisse compromessa a causa di un incidente mentre giocava a football. Si è dovuto sottoporre a un intervento per risolvere una lesione al ginocchio.

Purtroppo, quel problema gli ha causato numerosi altri inconvenienti: addirittura, dopo un’infezione da stafilococco, i medici gli avevano preannunciato l’amputazione. È stato in quel momento che Patrick, ormai adulto, ha deciso di lasciare la carriera da ballerino per dedicarsi alla recitazione. Lo abbiamo ammirato in grandi capolavori del cinema, dove ha lavorato al fianco di star come Demi Moore e Keanu Reeves.

La vita privata di Patrick Swayze

L’attore è stato a lungo legato all’attrice e ballerina Lisa Niemi: i due si sono sposati nel 1975, dopo pochi anni di fidanzamento. Si erano conosciuti nella scuola di danza della mamma di Patrick, e tra loro era subito scoppiato l’amore. La coppia non ha avuto figli: nel 1990 Lisa era rimasta incinta, ma qualche mese dopo il piccolo è morto in grembo. Sebbene avessero considerato l’adozione, Patrick e sua moglie non hanno mai portato avanti le pratiche.

Patrick Swayze
Fonte foto: https://www.instagram.com/patrick_swayze_official/

Nel corso della sua vita, l’attore ha avuto dei momenti bui. Come quando, dopo la morte del padre appena 57enne, ha trascorso un periodo bevendo in maniera abbondante. Il problema con l’alcolismo ha portato Patrick in una spirale discendente, fin quando non si è trovato a far uso di cocaina. Le cose sono peggiorate quando, nel 1994, sua sorella maggiore si è suicidata con un’overdose di analgesici.

La morte di Patrick Swayze

Nel 2008, Patrick ha scoperto di essere malato di cancro al pancreas. Ha iniziato subito le terapie, ma la malattia era molto aggressiva. Un anno dopo la diagnosi l’attore è stato ricoverato a causa di una polmonite, e nelle settimane successive sono emerse metastasi al fegato. Il 14 settembre 2009, all’età di 57 anni, Patrick Swayze ha perso la sua battaglia con il tumore.

4 curiosità su Patrick Swayze

•Nel 2000 ha avuto un incidente aereo, mentre si trovava a bordo di un bimotore Cessna. Nonostante un atterraggio d’emergenza e lo schianto contro contro un palo della luce, l’attore ne è uscito indenne.

•Oltre al ballo, da ragazzo si è dedicato ad altre attività sportive come il pattinaggio artistico e il taekwondo.

•Nel 2019, in occasione del decennale della sua morte, è andato in onda un docufilm intitolato I am Patrick Swayze.

•Secondo alcune leggende che girano nell’ambiente cinematografico, tutti coloro che hanno lavorato a Dirty Dancing sarebbero stati colpiti da una maledizione, che ha portato loro tragedie in famiglia. Ad esempio, la coprotagonista Jennifer Grey non è più riuscita ad avere un ruolo importante, mentre molti membri del cast e dello staff sono morti prematuramente.

Fonte foto: https://www.instagram.com/patrick_swayze_official/

ultimo aggiornamento: 13-09-2019

X