Chi è Demi Moore: infanzia, vita privata, figli ed ex mariti dell'attrice

La storia di Demi Moore, un’infanzia difficile e una vita sentimentale turbolenta

Alzi la mano chi non la ricorda in Ghost, il film strappalacrime che l’ha consacrata a Hollywood: ecco tutto quello che non sai sull’attrice Demi Moore.

Il suo vero nome è Demetria Gene Guynes, ma è da tutti conosciuta come Demi Moore. L’attrice è nata a Roswell, nel New Mexico, l’11 novembre 1962, sotto il segno zodiacale dello Scorpione. La sua non è stata un’infanzia serena, tanto che appena possibile ha lasciato la casa in cui abitava con sua madre. Ma con grande costanza ha raggiunto il suo sogno: diventare una famosa attrice.

Sai come mai ha deciso di farsi chiamare Demi Moore?

Demi Moore, infanzia

Quando la futura attrice Moore è nata, suo padre aveva già abbandonato la famiglia e aveva preso il largo. La mamma Virginia King si è presto risposata con Dan Guynes, che ha cresciuto la piccola Demi come fosse sua figlia (le ha anche dato il suo cognome). A causa del suo lavoro, però, la famiglia è stata costretta a girare per gli Stati Uniti e spostarsi continuamente.

Il divorzio di Virginia e Dan è stato il momento in cui tutto è iniziato a crollare: la donna ha passato diversi problemi con l’alcool ed è stata arrestata per guida in stato d’ebbrezza e per incendio doloso. L’ex marito invece, in preda alla depressione, si è tolto la vita nel 1980.

Demi Moore
Demi Moore

La stessa Virginia ha tentato più volte di suicidarsi – riuscendoci nel 1998. Quando Demi aveva solo 12 anni, ad esempio, dovette salvare la madre da un’overdose: “Ricordo di aver usato le mie dita, le piccole dita di un bambino, per togliere le pillole che mia madre aveva cercato di ingoiare, per toglierle dalla sua gola“, scrive nella sua biografia Inside Out.

Un altro gravissimo episodio ha segnato per sempre la sua adolescenza: la madre la vendette per 500$ a un conoscente, che la violentò. Aveva solo 15 anni: “È stato uno stupro. E un tradimento devastante, rivelato dalla crudele domanda dell’uomo: come ci si sente ad essere venduti da tua madre per $500?”, si legge nella sua biografia.

La giovane Demi si è poi trasferita con il fratello a casa della nonna, a 15 anni ha abbandonato la scuola e ha iniziato a sfruttare la sua bellezza lavorando come modella.

La vita privata di Demi Moore: figli e mariti

La travagliata infanzia di Demi si traduce in un’altrettanto travagliata vita privata. Nel 1980, ad appena 18 anni, si è sposata con il rocker Freddy Moore, da cui ha divorziato 5 anni dopo, nel 1985. Del suo primo marito, Demi ha però mantenuto il cognome: ed è per questo che oggi tutti la conosciamo come Demi Moore!

Dopo una breve relazione con l’attore Emilio Estevez, la donna si è sposata in seconde nozze con Bruce Willis, nel 1987. Da lui, Demi ha avuto tre figlie: Rumer Glen (1988), Scout Larue (1991) e Talullah Bell (1994). Il divorzio è arrivato nel 2000, ma Demi Moore e Bruce Willis sono rimasti in ottimi rapporti e non è raro vederli ancora tutti insieme sul red carpet.

5 anni dopo, nel 2005, l’attrice si è sposata nuovamente, con il giovane Ashton Kutcher, di 16 anni più giovane. Demi Moore e Ashton Kutcher sono stati insieme fino al 2011, e nel 2013 è stato ufficializzato il divorzio. Per lui la Moore accettò di fare sesso a tre, su insistente richiesta dell’ex marito. Quella decisione, come spiega nella sua biografia, si è rivelata però un grosso errore, che ha in un certo senso i giustificato i successivi tradimenti di Ashton. La coppia non ha avuto figli.

Nel 2018 hanno iniziato a diffondersi voci su una presunta relazione tra Demi Moore e la stilista Masha Mandzuka: pare che le due donne si frequentino dal 2016, e che vivano insieme tra Los Angeles e New York, a seconda dei loro impegni di lavoro. La conferma ufficiale, però, non è mai arrivata.

Per rimanere sempre aggiornati, sappiate che ha un profilo Instagram che aggiorna piuttosto di frequente, tra scatti di repertorio e news sulla sua carriera.

5 curiosità su Demi Moore

• Da giovanissima ha posato senza veli per una copertina, mentendo all’editore per fargli credere che fosse maggiorenne.

• Ha un’enorme collezione di bambole: secondo alcuni rumors, Demi Moore avrebbe acquistato una casa appositamente per poterle conservare tutte, dal momento che sarebbero oltre 2mila!

• L’attrice è stata ricoverata nel 2012 per disturbi alimentari e problemi di dipendenza. Non è stata la prima volta: già negli anni ’80, agli inizi della sua carriera, è andata in rehab per abuso di alcool e di altre sostanze. Anche sua figlia Talullah ha avuto problemi di droghe ed è stata costretta dai genitori al ricovero.

• Da bambina ha sofferto di strabismo e all’età di 12 anni si è sottoposta a due interventi chirurgici per sistemare questo piccolo problema. Sempre in tenera età ha avuto un problema congenito ai reni, che l’ha costretta più volte al ricovero in ospedale.

• È una seguace della Kabbalah, una fede religiosa di origine ebraica che mescola anche diversi capisaldi della tradizione esoterica.

Casa e patrimonio di Demi Moore

Nel 1996 ha recitato in Striptease, diventando l’attrice più pagata fino a quel momento: ha ottenuto 12,5 milioni di dollari per quella parte!

Ai tempi del divorzio da Kutcher, Corriere riporta che il suo patrimonio avrebbe superato i 150 milioni di dollari, motivo per cui non le fu garantito un assegno di mantenimento.

Le uniche informazioni reperibili in rete sulla sua casa risalgono al 2017, anno in cui fu venduto il suo stratosferico attico a tre piani di New York, con vista su Central Park nel prestigioso edificio San Remo. 700 mq disposti su 3 piani che le hanno fruttato la bellezza di 45 milioni di dollari.

ultimo aggiornamento: 25-09-2019

X