Nella sua pur giovane carriera, Oli? può già vantarsi di aver collaborato con miti della musica italiana come Eros Ramazzotti.

Analogamente a tanti coetanei è riuscito a crearsi una seguito tramite i social. In tanti ascoltano le sue canzoni, spronandolo a dare sempre il meglio, a sorprenderli con soluzioni nuove e di qualità. L’opportunità di Sanremo Giovani schiude porte però inedite per Oli?, in cerca di affermazione tra il pubblico generalista. E se c’è un’occasione perfetta per chi desidera mettersi in luce quella è senza dubbio la partecipazione la kermesse canora per antonomasia della canzone italiana. Ecco tutte le informazioni di cui siamo in possesso a proposito dell’interprete.

Oli?: biografia e carriera

Marco Poletto, questo il vero nome dell’artista, nasce nel 1996 ed è originario di Ponte nelle Alpi, piccolo comune in provincia di Belluno. Studia all’Istituto Magistrale G. Renier, mentre da un punto di vista musicale scrive e pubblica i primi brani con la band Aula39 nel 2014. Una brevissima parentesi, poiché già l’anno successivo intraprende il percorso da solista. Nel 2018 sigla un accordo per Stemma Records, sotto la cui etichetta incide il primo inedito, Eclissi. Intanto, porta avanti con soddisfazione la strada dell’autorato, collaborando con i team di Eros Ramazzotti, Elisa e Mara Maionchi. Il 25 giugno 2021, con xDiemondx, rilascia il singolo Fuck Love.

Determinato a scuotere la scena moderna, le sue sonorità mischiano melodie orecchiabili a testi intimisti e generazionali con chitarre e drum machine distorte. Stacca il pass per l’edizione 2022 di Sanremo Giovani proponendo alla commissione il brano Smalto e tinta.

Oli?: vita privata

Premesso che le questioni di cuore rimangono un argomento “tabù”, oggi vive a Milano. Ha un profilo su Instagram. Tutto tace pure riguardo al patrimonio.

5 curiosità su Oli?

– Tra le ispirazioni, cita i Blink 182 e i My Chemical Romance, nonché gli attuali Yungblud e Machine Gun Kelly.

– Spesso sale sul palco con una gonna.

– Ha iniziato a suonare, per gioco, all’età di 3 anni.

– Definisce il proprio stile maledetto e vero.

– Il luogo di concerto ideale per lui è il Royal Albert Hill.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 11-12-2021


Chi è ASAP Rocky, il rapper che una storia con Rihanna

Marta Ortega, l’intraprendente ereditiera del magnate di Zara: scopriamo chi è