Norma Martelli è la moglie del grandissimo compositore Nicola Piovani, premio Oscar nel 1999 per la colonna sonora de La vita è bella.

Nella schiera dei più brillanti compositori italiani di colonne sonore per il grande e il piccolo schermo, un posto di diritto spetta, senza se e senza ma, a Nicola Piovani. Pianista nonché direttore d’orchestra, il suo successo planetario dà lustro all’Italia intera. Ha avuto due figli dalla moglie Norma Martelli, artista a propria volta ed è di lei che vi andremo a parlare.

Norma Martelli: biografia e carriera

Nicola Piovani
Nicola Piovani

Non si hanno molte informazioni sul suo conto. Nemmeno la data di nascita è di dominio pubblico. Tuttavia, siamo al corrente della sua attività di attrice e regista sia per il cinema che per il teatro. Fra l’altro, ha stretto un sodalizio pure con il marito, che ha oltretutto fondato la compagnia teatrale di cui fa parte la stessa Norma, la Compagnia della Luna, in compartecipazione con Lello Arena e Vincenzo Cerami.

Lungo una decennale carriera ha avuto occasione di collaborare con alcuni dei maggiori cineasti della nostra generazione. Sotto le direttive dei fratelli Taviani, ha portato in scena il personaggio di Ivana nel film La notte di San Lorenzo, uscito nel 1982, mentre per Giuseppe Tornatore ha interpretato Norma nella pellicola Stanno tutti bene del 1990.

Norma Martelli: la vita privata

Madre di due figli, entrambi maschi, che hanno studiato fisica e ingegneria, ama poco le luci dei riflettori, soprattutto al di fuori degli impegni professionali, come dimostra l’assenza dai social. Con Piovani abita a Roma, mentre il patrimonio non è noto.

Chi è Nicola Piovani, il marito di Norma Martelli

Nato il 26 maggio 1946, sotto il segno zodiacale dei Gemelli, è celebre soprattutto per aver scritto le musiche de La Vita è Bella di Roberto Benigni, che gli è valso un premio Oscar. La prima colonna sonora l’ha realizzata verso la fine degli anni Sessanta, a livello studentesco. Da lì in avanti la carriera non ha smesso di crescere, grazie alle sinergia con registi quali Federico Fellini, Mario Monicelli e Marco Bellocchio. Attivo su Instagram, non ne conosciamo il patrimonio.

2 curiosità su Norma Martelli

– Spesso nel lavoro dà voce a chi non ne ha. “Scrivere un testo sui diritti umani e sui diritti delle donne in particolare, è sempre un atto doveroso che diventa spesso denuncia”, ha dichiarato a Stampacritica.it.

– Scritturata in numerosi spettacoli di Vincenzo Cerami, al suo funerale gli ha dedicato alcuni versi: “Grazie poeta da tutti gli attori per tutte le parole con quali ci hai fatto giocare”.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 19-12-2021


Sabee Al Saidi: chi è l’influencer tunisina

Enrico Brignano: chi sono i genitori del comico romano