Nonso Anozie è uno dei volti principali della serie tv Sweet Tooth, rilasciata su Netflix. Ecco tutto quel che è dato sapere su di lui.

In Sweet Tooth, la serie tv di Netflix, impersona il vagabondo Tommy Jepperd, ex sportivo che si offre di dare una mano al piccolo Gus. Oltre al lavoro più recente, Nonso Anozie ha già preso parte a produzioni di rilievo, tra teatro, cinema e televisione. Conosciamolo meglio, sia per quanto riguarda la sfera professionale sia quella per privata.

Nonso Anozie: la biografia

Nonso Anozie nasce il 17 novembre 1978, sotto il segno dello Scorpione, a Londra. Consegue la laurea presso la Central School of Speech and Drama nel 2002. Lo stesso anno, nel periodo estivo, rappresenta il protagonista Re Lear nell’omonima tragedia di William Shakespeare. Due anni più tardi conquista lo Ian Charleson Award per la sua interpretazione in Otello. Accetta piccola parti in film come Tank in RocknRolla ed Espiazione di Joe Wright. Segue il ruolo principale in Cass (2008), un film drammatico ispirato alla vita di Cass Pennant.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Nonso Anozie

Nel 2009 è scritturato nel supporting cast di Occupation, dramma in tre parti di BBC TV sulla guerra in Iraq, dov’è un marine statunitense, diventato appaltatore militare privato. Per Conan the Barbarian (2011) presta il volto ad Artus, un pirata di Zamoran e amico intimo di Conan. Si cala nei panni di Xaro Xhoan Daxos ne Il Trono di Spade e di Jackson Burke in The Grey. Ne La Bibbia, miniserie di History Channel, accetta la sfida di portare in scena Sansone.

Apparso nel lungometraggio Ender’s Game sotto le sembianze del Sergente Dap, Nonso Anozie è Renfield in Dracula. I produttori di Zoo, basato sul romanzo di James Patterson e Michael Ledwidge, gli affidano il personaggio di Abraham Kenyatta.

Nel 2019 costituisce l’antagonista, Cargo, in Guava Island, pellicola concepita per Amazon Video, con Donald Glover e Rihanna. In ambito radiofonico Nonso Anozie è Joe in Show Boat di Edna Ferber, un titolo della BBC Radio 4 Classic Serial.

Nonso Anozie: la vita privata

Diventato padre per la prima volta nel giugno del 2019, Nonso Anozie non ha concesso dettagli su chi sia la madre, se sia la fidanzata o la moglie. Non ha fatto alcun riferimento a proposito né della ipotetica vita coniugale né delle frequentazioni . Pertanto, risulta complicato definire quale sia la situazione al momento. La privacy è qualcosa a cui tiene parecchio, tanto da non aver nemmeno reso noto dove vive. Conta su un patrimonio di 2 milioni di dollari (dati aggiornati a febbraio 2021) e un profilo Instagram ufficiale.

5 curiosità su Nonso Anozie

– I suoi genitori sono originari dell’etnia Igbo in Nigeria.

– È alto 1.98 m per 127 kg di peso.

– Ha sempre amato leggere. È cresciuto con collane di libri fantasy come Il Signore degli Anelli e Il Leone, la Strega e L’Armadio.

– Nel 2006 era stato assunto per prestare la voce all’orso corazzato Iorek Byrnison nell’adattamento cinematografico de La Bussola d’Oro. Due mesi prima dell’uscita i capi progetto lo hanno sostituito con Ian McKellen.

– In un’intervista ha raccontato di aver una volta ricevuto l’invito da Harrison Ford di volare sul suo aereo privato per Los Angeles. Ha scoperto una persona umile: lavorarci insieme (in Ender’s Game) è stato un piacere.


Luna Berlusconi: scopri chi è la figlia di Paolo Berlusconi (e le cose che nessuno ti ha detto)

Adama Sanneh: tutto sul CEO di Moleskine Foundation