Chi è Mino Raiola: biografia, vita privata, patrimonio

All’anagrafe Carmine Raiola, Mino è diventato un nome granitico nel calcio italiano. La sua fama di procuratore sportivo è nota a tutti, ma chi è nel dietro le quinte?

Non tutti sanno quale sia esattamente il passato iscritto nella biografia di Mino Raiola, genio degli affari nello sport e uomo dalle mille sfumature fuori dal settore calcio. La sua è la storia di un uomo che si è fatto da sé, non senza fatica e ostacoli. Cerchiamo ora di capire di più sulla sua sfera privata, passando anche per i suoi guadagni (stellari)…

Chi è Mino Raiola?

Nato a Nocera Inferiore, Salerno, nel 1967, Carmine Raiola, per tutti Mino, è un procuratore sportivo tra i più potenti nella storia del calcio italiano. La famiglia è emigrata ad Haarlem, dopo un anno dalla sua nascita. Proprio nei Paesi Bassi, il padre ha avviato un’attività di ristorazione in cui Mino Raiola ha mosso i primi passi come cameriere

Diplomato al liceo classico, ha studiato Giurisprudenza per due anni. Alle spalle la carriera di calciatore, interrotta con la maggiore età per dedicarsi al lavoro manageriale all’interno degli ambienti del settore giovanile di Haarlem.

A 20 anni ha fondato la prima società di intermediazione, poi direttore sportivo della squadra della città di adozione. Dopo una scalata ai vertici della regia nel calcio olandese, è diventato agente FIFA. Nomi brillanti tra i nuovi talenti e i top player che ha seguito e ‘lanciato’ sul calciomercato internazionale

MINO RAIOLA
MINO RAIOLA

Mino Raiola: vita privata

Non si sa praticamente nulla sulla vita privata del procuratore Raiola, se non che è felicemente sposato e sua moglie è di Foggia, città in cui Mino Raiola ha fatto una lunga gavetta…Per il resto è impossibile avere notizie certe, vista la proverbiale riservatezza che contraddistingue il manager. Se gli affari di calcio sono sulla bocca di tutti, lo stesso non si può certo dire per quelli del cuore…

Mino Raiola: patrimonio

Il patrimonio di Mino Raiola è sempre stato oggetto di grande curiosità. C’è da supporre che si aggiri intorno all’ordine delle decine di milioni di euro…330 milioni sarebbe il solo valore stimato dei calciatori sotto la sua ala, ma si tratta comunque di una cifra non certa ma indicativa.

Basti pensare a un dato molto esplicativo della caratura di paperon Raiola: nel 2016 è stato l’intermediario con il maggior volume di denaro movimentato nel calciomercato. Gli affari maturati con il Manchester United gli avrebbero fruttato commissioni per circa 50 milioni di euro, a fronte di un movimento di ingaggi e cartellini davvero esorbitante (circa 500 milioni di euro, secondo Eurosport.com).

Mino Raiola: giocatori

Tra i giocatori passati per la sua procura figurano: Pogba, Marco Verratti, Gianluigi Donnarumma, considerato potenzialmente il portiere più forte al mondo, Giacomo Bonaventura, Mario Balotelli e Zlatan Ibrahimovic, ma la lista, ovviamente, è molto più nutrita…Spostati in continuazione, come riporta Eurosport.com, fanno tutti parte del cosiddetto ‘sistema Raiola’, vero e proprio impero indiscusso nel calciomercato mondiale.

Mino Raiola: curiosità

Parla sette lingue: italiano, inglese, tedesco, spagnolo, francese, portoghese e olandese (“tutte male“, riporta Il Foglio, ricalcando l’ironia che si è incrostata intorno al personaggio Raiola negli anni d’oro della sua carriera).

Dicono di lui: “Era un cameriere, non sa parlare, ma guadagna quanto una multinazionale” (da Il Foglio). Nel 2016 ha vinto il titolo di miglior agente dell’anno ai Globe Soccer Awards

ultimo aggiornamento: 21-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X