Tra i finalisti di AmaSanremo, Merlot si è imposto all’attenzione del pubblico con il suo straordinario talento. Scopriamo la storia del cantante…

Ha portato sul palco del contest AmaSanremo, in ottica Sanremo Giovani, un brano che, sposato alla perfezione con la sua voce, gli ha permesso di arrivare in finale. Vi sveliamo la biografia e le curiosità su Merlot, artista di origini lucane che ha fatto della sua musica un vero e proprio gioiello.

Chi è Merlot e dove vive?

Merlot è nato il 20 febbraio 1998, segno zodiacale Pesci, ed è un cantautore lucano cresciuto a Grassano (Matera). Nel 2017 si è trasferito a Bologna, e nel 2020 ha pubblicato 3 singoli che gli hanno fatto incassare un consenso sempre più ampio sulle scene nazionali.

Ventitre, Signorina e Sparami nel petto sono solo alcune delle sue canzoni, nate sull’onda di un talento che lo ha visto approdare sul palco di AmaSanremo – concorso condotto da Amadeus sulla rete ammiraglia Rai – per tentare di conquistare un posto tra le Nuove proposte del Festival di Sanremo 2021.

Merlot a AmaSanremo

Sul palcoscenico di AmaSanremo, Merlot ha portato la sua carica di carisma e talento finendo per approdare in finale. L’artista è arrivato tra i 10 finalisti del contest Rai con il brano Sette volte, incassando un’importante fetta di consensi.

Il quotidiano La Gazzetta del Mezzogiorno riporta le sue parole a margine de superamento delle selezioni: “Non mi aspettavo questo risultato anche perché sono di natura negativo. Sono comunque contento di essere arrivato tra i finalisti del contest e di esibirmi sull’importante palco dell’Ariston…“.

3 cose da sapere su Merlot

– Il suo vero nome è Manuel Schiavone e la musica sarebbe uan costante anche in famiglia: secondo le informazioni emerse, infatti, avrebbe ereditato la passione per le note dal padre (che suona basso e chitarra).

– Dopo il diploma, ha deciso di continuare gli studi iscrivendosi alla Facoltà di Ingegneria Ambientale.

– Il suo singolo Ventitre ha sfondato il tetto dei 4 milioni di stream in poco tempo, consacrandosi come rivelazione sula piattaforma Spotify. “L’ho scritta in 10 minuti – ha dichiarato il cantante su Instagramè uscita da sola dalla mia chitarra. È forse la prima cosa triste che mi ha reso felice“.

Fonte foto: https://www.facebook.com/festivaldisanremo/


Cathy La Torre, l’avvocata che lotta contro l’odio sul web e le discriminazioni di genere

Doria Ragland: tutte le curiosità sulla madre di Meghan Markle