Scopriamo cosa c’è da sapere su Mauro Repetto, che insieme a Max Pezzali diede vita agli 883 e ad alcuni indimenticabili successi.

Mauro Repetto è stato il fondatore degli 883 insieme all’ex compagno di scuola Max Pezzali, suo grande amico. Scopriamo cosa c’è da sapere sulla carriera di Repetto e sulla sua decisione di lasciare il gruppo mentre era all’apice del successo, passando per alcune curiosità.

Chi è Mauro Repetto: la carriera

Nato a Genova il 26 dicembre 1968 (sotto il segno zodiacale del Capricorno) Mauro Repetto è cresciuto a Pavia, dove ha frequentato il liceo scientifico. Proprio sui banchi di scuola ha conosciuto Max Pezzali, con cui ha iniziato a scrivere le sue prime canzoni. Nel 1989 Pezzali ha preso parte al programma 1,2,3 Jovanotti e, dopo aver conosciuto il produttore Claudio Cecchetto, ha formato insieme allo storico amico gli 883, con cui nel 1991 ha partecipato al Festival di Castrocaro (con il singolo Non me la menare). La band ha raggiunto il successo con il brano Hanno ucciso l’Uomo Ragno e Repetto ha acquisito con la band non solo successo come coautore di alcuni brani ma anche come ballerino.

Nel 1993 è uscito l’album Nord sud ovest est, che ha riconfermato il successo della band, così come Remix ’94. Successivamente Repetto ha deciso di lasciare gli 883 per trasferirsi negli States (sembra che fosse innamorato di una modella di nome Brandy e che si sarebbe trasferito a Miami proprio nella speranza di rivederla). A New York ha frequentato la New York Film Academy e a seguire sarebbe rientrato in Italia per frequentare l’Università di Pavia (dove ha conseguito una laurea in lettere).

Nel 1995 ha inciso il suo primo album da solista, ZuccheroFilatoNero. L’album è stato un flop, e a seguire Repetto ha deciso di tentare di nuovo la fortuna trasferendosi in Francia, dove ha realizzato un cortometraggio (Point Mort) e ha lavorato come animatore a Disneyland Paris. A seguire ha lavorato come manager e ha fondato insieme a sua moglie la ditta di design Manjaca. Lui e Max Pezzali hanno mantenuto buoni rapporti, e infatti Repetto ha lavorato come compositore ad alcuni suoi brani (nel 2013) e in alcune occasioni è tornato a esibirsi sul palco insieme all’ex collega. Ha lavorato anche a teatro e come ballerino.

Mauro Repetto: la vita privata

Sposato con la designer francese Josephine, Mauro Repetto è padre di due figli, Dean e Carla. L’artista fa la spola tra la Francia, gli Stati Uniti e l’Italia e non è dato sapere con esattezza dove abiti.

Mauro Repetto: chi è la moglie

Non sono note informazioni su Josephine, la moglie di Mauro Repetto. Sembra che lei lavori come designer e proprio grazie a lei l’ex volto degli 883 avrebbe deciso di fondare la ditta Manjaca.

Mauro Repetto: le curiosità

– Mentre viveva a Parigi è stato truffato da un sedicente avvocato che gli avrebbe portato via 20mila euro.

– Ha deciso di lasciare gli 883 mentre erano all’apice del successo perché non si sentiva all’altezza della situazione.

– Lui e Max Pezzali sono rimasti amici nonostante abbiano deciso di avere carriere separate.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 06-07-2022


Chi è Donatella Scarnati: tutto quello che (forse) non sai sulla giornalista

Chi è Alessandra D’Angiò: tutto sulla “giornalista nel pallone”