Scopriamo il profilo e la storia personale di Matteo Ceccarini, l’uomo al fianco della splendida top model di fama mondiale Eva Riccobono…

Una carriera brillante, come il suo genio al servizio della musica: vi sveliamo tutto quello che c’è da sapere sulla biografia di Matteo Ceccarini, compagno storico della bellissima Eva Riccobono.

Chi è Matteo Ceccarini e dove vive?

Eva Riccobono è il nome della sua celebre compagna, ma non è la fama di lei a far brillare la sua storia: Matteo Ceccarini ha una solida carriera nel mondo della musica e ora vi diciamo chi è esattamente…

È nato il 3 aprile 1972 a Milano, sotto il segno dell’Ariete, e si è affermato come dj, produttore e sound designer. Nei panni di deejay ha lavorato in alcuni dei locali più esclusivi del mondo, tra Parigi e Bali, in Indonesia, finendo poi per scegliere di vivere e formarsi per lungo tempo in India (dove ha studiato musica sacra tradizionale).

Dopo aver incontrato l’amore della sua vita (avvenuto nel 2004 a Vienna, durante il Life Ball Event), Matteo Ceccarini ha scelto di trasferirsi a Londra. Vive con Eva Riccobono e la loro famiglia proprio nel cuore della capitale inglese.

View this post on Instagram

Noi ❤️

A post shared by Eva Riccobono (@evariccobono) on

A scovare il suo talento straordinario sarebbe stato Gianfranco Ferré, che gli avrebbe aperto le porte del dorato universo della moda e dello spettacolo su scala internazionale… Da qui ha iniziato a comporre musiche per stilisti del calibro di Giorgio Armani, Vivienne Westwood, Christian Dior…

Matteo Ceccarini e Eva Riccobono, amore e figli

La favola d’amore di Matteo Ceccarini e Eva Riccobono affonda le radici nel lontano 2004, anno in cui sarebbe scoccata la loro scintilla di passione. La top model gli ha dato un figlio, Leonardo, nel 2014, e una figlia, Eva, nata nel 2020.

Non si tratta della prima esperienza di genitore per il compagno della modella, già papà di Virginia, avuta nel 2001 dalla precedente relazione con Floriana Lainati

Altre 10 cose da sapere su Matteo Ceccarini

– Nel 1997 ha lavorato con Richard Gere, occupandosi della musica per la mostra fotografica milanese pro Tibet dell’attore…

– Ha sconvolto la critica con una colonna sonora per la sfilata Swish, contenente un mix audace e dipinto da molti come “scandaloso” tra una benedizione di Papa Wojtyla e la simulazione di un orgasmo interpretata dall’attrice greca Irene Papas.

– “Vision”e “Lady Kiova” sono gli pseudonimi che ha usato in un certo periodo della sua carriera di musicista.

– Ha suonato alla festa privata per i 60 anni di Mick Jagger!

– Sua la firma dietro la musica per il matrimonio di John Elkann e Lavinia Borromeo Arese Taverna, e per le nozze di Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi!

– Con Eva Riccobono ha composto e cantato il brano Labbra (Lips), che sarebbe stato registrato… a letto!

– Ha fondato il “Deriva Collective“, un collettivo di artisti attivi nel settore della ricerca e della sperimentazione sonora con sede a Londra.

– A Vanity Fair ha svelato di essere cresciuto a pane e musica, coltivando la sua passione fin da bambino: “In ogni casa in cui ho abitato, mi è arrivata una denuncia dei vicini“.

– È figlio unico e grazie alla paternità ha imparato a mettersi “in secondo piano”.

– Attivissimo su Instagram, conta su un bacino di decine di migliaia di follower.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
eva riccobono Matteo Ceccarini

ultimo aggiornamento: 29-07-2020


Maria Ludovica Campana: ecco chi è la presunta fidanzata di Flavio Briatore

Era la musa ispiratrice di Guttuso: 8 curiosità su Marta Marzotto