Dalla carta stampata alla televisione: scopriamo alcune curiosità sul giornalista e conduttore televisivo Massimo Giannini!

Nato a Roma, Massimo Giannini è un giornalista, scrittore e conduttore televisivo conosciuto dal grande pubblico per aver presentato con successo il talk show Ballarò. Per chi non lo conoscesse bene, abbiamo raccolto alcune chicche riguardanti la sua carriera professionale e la sua vita privata.

Chi è Massimo Giannini: la biografia

Massimo Giannini è nato il 6 febbraio del 1962 (sotto il segno dell’Acquario) a Roma. Laureatosi in Giurisprudenza, ha iniziato fin da giovane a collaborare con quotidiani importanti. Penna apprezzatissima, specializzata in poltica ed econimia, vanta nella sua carriera collaborazioni con testate del calibro Il Sole 24 Ore, La Repubblica (di cui è stato anche vice direttore), ma anche in radio e tv.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Massimo Giannini
Massimo Giannini

Tra le sue principali esperienze ricordiamo la conduzione di Ballarò su RaiTre dal 2014 al 2016. Per l’occasione raccoglie l’eredità di Giovanni Floris, ottenendo grande successo in termini di ascolti. Passa quindi a sua volta a La7, diventando ospite fisso di trasmissioni come In onda e Dimartedì. Dopo una parentesi come direttore di Radio Capital, dal 23 aprile 2020 diventa direttore del quotidiano La Stampa e di Gedi News Network.

La vita privata di Massimo Giannini: moglie e figli

Per quanto riguarda la vita privata, Massimo Giannini ha sempre cercato di mantenere un assoluto riserbo tenendo ben lontani i riflettori del mondo dello spettacolo dalla sua famiglia. Sulla sua vita privata possiamo dire che si conosce davvero poco se non che il giornalista è felicemente sposato con la moglie Antonella da cui ha avuto due splendidi figli: Valerio e Flavio.

9 curiosità su Massimo Giannini

– In molti si chiedono quale sia l’orientamento politico di Massimo Giannini. Al riguardo in passato ha dichiarato di votare centro-sinistra, ma aggiungendo con un tocco d’ironia “se ancora esiste“.

Sognava di diventare medico

– Segue il calcio ed è un grandissimo tifoso della….Roma! In pochi sanno che da bambino giocava nei pulcini della Roma, poi abbandonati per lo studio.

– Non solo giornalista, ma anche scrittore. Ha pubblicato Ciampi. Sette anni di un tecnico al Quirinale pubblicato nel 2006 e Lo Statista. Il ventennio berlusconiano tra fascismo e populismo pubblicato nel 2008.

– Non si conosce lo stipendio di Massimo Giannini, ma pare che durante il suo biennio in Rai alla conduzione di Ballarò abbia percepito un compenso annuale di circa 400mila euro.

Dove vive il giornalista? Pur essendo romano, per motivi professionali ha dovuto lasciare la sua città, ma non sappiamo se in maniera definitiva.

Profili social: per chi volesse seguire il giornalista ha un profilo FacebookTwitter, ma ha anche un account su Instagram molto ben strutturato.

– Cosa c’entra Massimo Giannini con Giorgia Meloni? Nel 2021 dopo il ‘no’ di Fratelli d’Italia al governo Draghi su La Stampa è apparso un articolo ritenuto offensivo dagli esponenti politici vicini alla Meloni. In particolare a far sollevare un polverone sarebbe stata una frase in cui si fa riferimento alla figlia della leader politica, ‘prodotta con la collaborazione del compagno’. Parole spiacevoli che hanno portato Giannini, in qualità di direttore, a scusarsi pubblicamente su Twitter.

– Come sta Giannini? Fortunatamente bene, ma anche lui è stato tra coloro che hanno contratto il Covid, e ha vissuto momenti difficili nel 2020.


Daniele Franco: chi è il Ministro dell’Economia del Governo Draghi

Chi è Adriano Aragozzini, l’ex patron di Sanremo che ha denunciato Alda D’Eusanio