Con i suoi tormentoni “arte povera” e “nun mollà” è diventato una vera e propria star dei social: scopriamo chi è e cosa c’è da sapere su Mario De Lillo.

Mario De Lillo ha riscosso un enorme successo sui social grazie ai suoi video tormentoni come “Arte Povera” e “Nun mollà”. Scopriamo cosa c’è da sapere sull’ex magazziniere che, grazie al suo talento, è riuscito a diventare un fenomeno social: dalla sua carriera prima del successo alla vita privata.

Chi è Mario De Lillo: la carriera

Classe 1985, Mario De Lillo è nato a Roma e ha vissuto tra Ostia, San Cleto e la Rustica. Prima di conquistare il successo su Instagram e su TikTok ha fatto i più disparati mestieri: dal parrucchiere all’operaio in una ditta di traslochi e, infine, il magazziniere.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Mario De Lillo
Fonte Foto: https://www.instagram.com/mario_delillo/

A 20 anni si è pagato gli studi presso l’Accademia Teatrale e ha iniziato a fare i primi provini e a ottenere i primi impegni nel mondo dello spettacolo, capendo ben presto che quel mondo non faceva per lui. A seguire, con l’avvento dei social, Mario De Lillo ha capito che il suo futuro poteva essere altrove: “Ho scoperto il telefono, i social, e lì mi è cambiata la vita. A livello filosofico, intendo. E siccome sento di essere una persona che ha delle cose da comunicare, anche senza un copione, mi sono detto ‘Io la roba da raccontare ce l’ho. Ho tutto quello che mi succede nella vita’”, ha dichiarato a RomaToday. I suo video social sono diventati ben presto dei veri e propri tormentoni virali e hanno permesso a Mario (che sui social si è fatto conoscere come RivoluzioMario”) di acquisire un discreto successo.

Mario De Lillo: la vita privata

Sposato con Luana, Mario De Lillo è papà di un bambino. La coppia vive al quartiere La Rustica di Roma.

Mario De Lillo: le curiosità

– Il suo successo è iniziato per caso con un video realizzato in cucina insieme a sua nonna (spesso protagonista delle sue clip virali).

– Lorenzo De Silvestri del Bologna, dopo una doppietta, ha festeggiato sui social in stile “Arte povera”. 

– Non segue il calcio ma ha ammesso di aver tifato per il Milan.

– Ha un tatuaggio sul polso.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/mario_delillo/

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 13-10-2021


Chi è Marco Tocchini, un vero fuoriclasse del mondo dei latini

Chi è Davide Roberto Rossi, il marketing manager di Armani avvistato con Elodie