Mario Balotelli: i problemi di salute durante l’infanzia e tante altre curiosità

Lo conosciamo non solo per il suo talento nel calcio, ma anche per il gossip: Mario Balotelli riesce a finire sempre al centro dell’attenzione!

Super Mario è il soprannome che gli hanno dato, viste le sue indubbie qualità atletiche: Mario Balotelli è stata una delle promesse del calcio italiano dello scorso decennio. Sebbene non abbia saputo sfruttare appieno il suo talento – colpa anche di un carattere sempre un po’ sopra le righe – è comunque un giocatore di grande rilievo.

Sapevate che ha avuto un’infanzia piuttosto difficile, costellata di seri problemi di salute?

Chi è Mario Balotelli

Mario Balotelli è nato a Palermo il 12 agosto 1990, sotto il segno zodiacale del Leone. Il suo vero nome, alla nascita, è Mario Barwuah: è figlio di due immigrati ghanesi, Thomas e Rose Barwuah. È il secondogenito di casa: è arrivato dopo la sorella Abigail, e negli anni seguenti sono nati anche i fratelli Enock e Angel.

Come testimonia la sua biografia, ben presto, per la famiglia hanno avuto inizio i problemi economici. Quando Mario aveva due anni, i coniugi Barwuah si sono trasferiti a Bagnolo Mella, in provincia di Brescia. Il piccolo ha poi iniziato a manifestare problemi di salute, che lo hanno costretto più volte al ricovero in ospedale. I medici hanno rivelato che Mario aveva bisogno di un intervento all’intestino, ma i suoi genitori non avevano soldi per pagargli le cure.

Mario Balotelli
Fonte foto: https://www.instagram.com/mb459/

Gli assistenti sociali hanno dunque deciso di accogliere il bambino presso una famiglia bresciana, dove trascorrere il periodo di convalescenza. A prendersi cura di Mario sono stati i coniugi Francesco e Silvia Balotelli. Quello che doveva essere un breve periodo si è però trasformato in un affido a tempo indeterminato. Il ragazzino è cresciuto con la sua famiglia adottiva e con i fratelli Giovanni, Corrado e Cristina, figli naturali dei Balotelli.

Mario Balotelli, vita privata

I gossip su Mario Balotelli non si contano: è un ragazzo che ha avuto moltissimi flirt con donne più o meno famose nel nostro paese. Nel 2009 ha avuto una relazione con la modella greca Betty Kourakou, la prima di una sfilza di ragazze a cui è stato affiancato dalle riviste rosa. Tra gli altri nomi spiccano quelli di Melissa Castagnoli ed Eliana Cartella.

Nel 2011, Mario Balotelli e Raffaella Fico, bellissima showgirl italiana, hanno iniziato a frequentarsi. L’anno seguente, dal loro amore è nata la piccola Pia, primogenita di Super Mario. Per lungo tempo il calciatore si è rifiutato di riconoscere sua figlia – lo ha fatto solo nel 2014. Per questo motivo la lite è finita in tribunale.

Mario ha avuto un flirt con Fanny Neguesha, nel 2014. Tra di loro sembrava una cosa seria, ma anche questa liaison si è conclusa. Nel 2017, con grande sorpresa di tutti, Balotelli è diventato papà per la seconda volta, di un bellissimo maschietto di nome Lion. La sua compagna Clelia, fino a quel momento tenuta nascosta, è l’ultima fidanzata di cui abbiamo notizie. In effetti sul suo profilo Instagram non ci sono foto che facciano pensare ad una relazione.

Mario Balotelli
Mario Balotelli

4 curiosità su Mario Balotelli

-Nonostante sia nato in Italia e cresciuto con una famiglia italiana, ha acquisito la cittadinanza solo al raggiungimento della maggiore età. Questo perché i coniugi Balotelli non hanno mai convertito l’affido in adozione, cosa che gli avrebbe permesso di diventare cittadino a tutti gli effetti anche prima dei 18 anni. Tuttavia Mario si è sempre sentito italiano, e non ha esitato nel giocare con la Nazionale italiana.

-Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, anche al di là del suo talento nel calcio. Ad esempio, è stato inserito nella classifica dei 100 uomini più influenti al mondo dal Time, nel 2013.

-Per i suoi comportamenti alquanto sopra le righe, è stato coniato un termine nuovo: la “balotellata”. Si tratta di un neologismo che è stato accolto anche dal vocabolario Treccani.

-Nel 2011 ha provocato un incendio nella sua abitazione londinese, giocando con i suoi amici con dei fuochi d’artificio. Da quanto appurato dalle indagini, Mario Balotelli avrebbe iniziato a sparare fuochi dalla finestra del bagno, senza accorgersi che alcuni asciugamani stavano prendendo fuoco.

ultimo aggiornamento: 08-02-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X