Chi era Mariele Ventre, anima gentile dello Zecchino d'Oro

Chi era Mariele Ventre, anima gentile dello Zecchino d’Oro

La biografia di Mariele Ventre si intreccia con le note del Piccolo Coro dell’Antoniano, che lei stessa ha fondato e diretto per decenni…

Mariele Ventre è una delle donne indimenticabili del piccolo schermo e della musica italiana. Per anni ha accompagnato i piccoli del Coro dell’Antoniano nella meravigliosa avventura televisiva dello Zecchino d’Oro, volto amato del concorso insieme al compianto Cino Tortorella. Scopriamo la sua storia.

Chi era Mariele Ventre: la biografia

Mariele Ventre è uno dei volti storici dello Zecchino d’Oro, donna dal sorriso unico e indimenticabile che ha accompagnato il concorso canoro per bambini con la sua gentile e discreta presenza per decenni.

Il suo vero nome è Maria Rachele Ventre, nata sotto il segno del Cancro a Bologna, il 16 luglio 1939. È nella sua città che ha fondato e diretto per annni il Piccolo Coro dell’Antoniano, anima storica del concorso canoro per i più piccoli.

Vi ricordate di Mariele Ventre? C'è una splendida sorpresa per ricordare l'indimenticabile maestra di vita… Ecco cosa.LEGGI ⬇⬇http://ow.ly/Eozk50wWMB7

Pubblicato da L'amore Proibito su Martedì 29 ottobre 2019

La vita privata di Mariele Ventre

Mariele Ventre è sempre stata una donna molto riservata, e della sua vita privata non si hanno molte informazioni. Tutta la sua storia nota ruota attorno al ruolo di direttrice del coro che ha fondato, nel lontano 1963.

A proporle di collaborare allo Zecchino d’Oro furono i frati dell’Antoniano, nel 1961, e la sua divenne ben presto una presenza indiscutibile dell’evento a cui dedicò gran parte della sua esistenza.

Dove abitava Mariele Ventre

Mariele Ventre abitava a Bologna, città dove ha operato fino alla fine dei suoi giorni restituendo al pubblico una delle più brillanti firme della musica nell’abito della direzione di coro.

I genitori di Mariele Ventre erano lucani, Livio e Maria Ventre, e lei frequentò il convento di Sant’Antonio fin dalla tenera età. Nel 1961 il diploma in pianoforte, conseguito al Conservatorio ‘Giuseppe Verdi’ di Milano…

Mariele Ventre: la morte e il film

Mariele Ventre si è spenta all’età di 56 anni, a causa di un tumore al seno che non le ha dato scampo e l’ha strappata alla sua straordinaria vita di artista e guida dei più piccoli il 16 dicembre 1995.

La morte è avvenuta poche settimane dopo la sua partecipazione alla 38esima edizione dello Zecchino, e la direzione del Piccolo Coro dell’Antoniano è passata alla sua allieva Sabrina Simoni. È stata tumulata presso il Cimitero monumentale della Certosa di Bologna.

Nel novembre 2019, Rai 1 ha trasmesso il film sulla storia del famoso concorso per bimbi e sulla nascita del Coro dell’Antoniano, intitolato I ragazzi dello Zecchino d’oro. A interpretare Mariele Ventre è Matilda De Angelis.

3 curiosità su Mariele Ventre

• Ha vinto il Telegatto per la sua straordinaria avventura di direttrice del coro dell’Antoniano, diventato una delle realtà più importanti nel tessuto corale nazionale e non proprio grazie al suo talento e alla sua dolcezza.

• Ha svolto l’attività di catechista presso il convento di Sant’Antonio di Bologna.

• Nel 2011 padre Berardo, appartenente ai Francescani e tra i fondatori dell’Antoniano (oltre che biografo di Mariele Ventre) ha presentato domanda di beatificazione all’Arcidiocesi di Bologna.

Fonte foto apertura: https://it.wikipedia.org/wiki/File:Mariele_Ventre.jpg

ultimo aggiornamento: 03-11-2019

X