Ricordate il Mago Zurlì? Come dimenticare il volto di Cino Tortorella al fianco di ‘Topo Gigio’? Ecco la sua grandiosa storia…

È stato uno dei volti più amati dello Zecchino d’Oro, e ha lasciato un’impronta indelebile all’interno del concorso canoro per bambini più famoso d’Italia. Scopriamo la biografia e le curiosità sul grande Cino Tortorella!

Chi era Cino Tortorella?

Il vero nome di Cino Tortorella è Felice, nato sotto il segno del Cancro a Ventimiglia, il 27 giugno 1927. Famosissimo autore e conduttore televisivo, è diventato anima del celebre concorso canoro per bambini Lo Zecchino d’Oro, firma indimenticabile al pari di Mariele Ventre.

Cino Tortorella è morto a Milano, il 23 marzo 2017, all’età di 89 anni e dopo una vita di successi incorniciata da una straordinaria carriera nel piccolo schermo.

Era il mitico ‘Mago Zurlì‘ dello Zecchino, trasmissione da lui ideata e presentata dal 1959 al 2008, per oltre 50 anni! Insieme all’amato pupazzo ‘Topo Gigio‘ ha regalato decine di sipari divertenti al pubblico di grandi e piccini!

Cino Tortorella
Fonte foto: https://www.instagram.com/900_mania/

Chi è la moglie di Cino Tortorella?

La moglie di Cino Tortorella è Maria Cristina Misciano, dalla quale ha avuto i figli Lucia, Guido e Chiara Tortorella. Maria Cristina Misciano è figlia del tenore Alvinio Misciano, ed è la seconda consorte del conduttore.

Il primo matrimonio fu con Jacqueline Perrotin, famosa pianista dalla quale Cino Tortorella ha avuto il primo dei figli, Davide Tortorella, che insieme alla sorellastra Chiara ha seguito le orme del padre nel mondo della tv.

Dove abitava Cino Tortorella?

Cino Tortorella viveva a Milano, città dove è poi morto all’età di 89 anni, nel 2017. Era orfano di padre, deceduto prima della sua nascita, ed è cresciuto con la madre.

Ha frequentato il liceo a Sanremo, per poi iscriversi alla facoltà di Giurisprudenza nel capoluogo lombardo, senza tuttavia completare il percorso universitario.

3 curiosità su Cino Tortorella

• Ha raccontato della sua esperienza di premorte e presunto contatto con l’Aldilà nel 2016, ai microfoni di Pomeriggio Cinque: “Mi sono trovato in un abisso di chiarità e ho visto il volto di mia sorella e di Mariele Ventre. Non sono molto religioso ma dico a tutti che la vita non sarà finita dopo. Oggi so che se questo Dio esiste mia mamma mi ci accompagnerà“.

• Nel novembre 2019, Rai 1 ha trasmesso il film dedicato al famoso concorso canoro per bambini che ha reso celebre la figura di Mago Zurlì. La pellicola, intitolata I ragazzi dello Zecchino d’oro, ha visto l’attore Simone Gandolfo nei panni del mitico Cino Tortorella!

• Ha svolto il servizio militare negli Alpini, prima di dedicarsi al teatro e diventare aiuto regista…

• Nel 2002 è entrato nel Guinness dei primati per aver presentato lo stesso spettacolo più a lungo di chiunque altro al mondo (Lo Zecchino d’Oro, sua creatura televisiva).

• Aveva una grande passione per il mondo dell’enograstronomia, quindi per tutto ciò che ruota intorno alla buona tavola.

Fonte foto: https://www.instagram.com/900_mania/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cino tortorella Mago zurlì mariele ventre Zecchino D'oro

ultimo aggiornamento: 03-11-2019


Fanny Ardant: 6 curiosità sull’attrice francese

Chi era Mariele Ventre, anima gentile dello Zecchino d’Oro