Chi è Marie Kondo

Una scrittrice di best seller che rivoluzionerà la vita delle casalinghe disperate (e non solo)

chiudi

Caricamento Player...

Chi è Marie Kondo? Probabilmente un giovanissimo genio del marketing oltre che una scrittrice di best seller. Marie ha messo a punto un metodo di riordino con il quale è possibile tenere a bada il feroce mostro dell’accumulo che si annida negli angoli più nascosti delle nostre abitazioni, dei nostri uffici ma, soprattutto, del nostro cervello.

Chi è Marie Kondo?

Marie Kondo in Giappone è una consulente e una scrittrice. Il suo primo libro, che si è rapidamente tramutato in un best seller anche in Italia è “Il magico potere del riordino” pubblicato dalla Antonio Vallardi Editore nel 2014. Nel 2016 la giovane scrittrice ha fatto il bis con “Novantasei lezioni di felicità”, una riscrittura e una reinterpretazione in pillole del primo libro.
Il talento di Marie Kondo nel riordino sembra sia nato assieme a lei. Nel suo primo libro infatti sono molti gli episodi che lei stessa racconta e che, se talvolta fatto sorridere, altre ci lasciano per qualche secondo perplessi. Come altro reagire infatti quando Marie descrive i suoi attacchi di riordino in piena notte mentre andava al liceo e che sono stati probabilmente la causa dei suoi pessimi voti? Quando non riusciva più a sopportare il disordine imperante sulla scrivania e nella sua camera, passava intere ore a riordinare meticolosamente il materiale di studio, finendo poi con l’essere troppo esausta per studiare.

To Kondo: quando un nome diventa un’azione

Grazie all’enorme successo conseguito sia in patria sia nel resto del mondo, il nome di Marie Kondo è diventato rapidamente sinonimo di “riorganizzazione”, con qualche sfumatura filosofeggiante. Ispirandosi infatti alla religione scintoista e ai suoi insegnamenti filosofici, il metodo “Konmari”, insegna ad approcciare non soltanto alla casa e agli oggetti che possediamo, ma soprattutto alla totalità della vita con serenità e leggerezza. Il passato non deve in alcun modo schiacciare il presente né rallentare la realizzazione del futuro secondo Marie: “to kondo an house” vuol dire riorganizzare gli oggetti che essa contiene in virtù dei ricordi e delle sensazioni che essi generano nei suoi abitanti. Capire cosa è inutile e cosa non ci regala gioia è il primo passo verso un vero riordino della nostra vita, e Marie fonda su questo assunto l’intero metodo e la sua applicazione.

Fonte immagine di copertina: Sito Ufficiale di Marie Kondo