Chi è Lucia Gravante: da attrice a… sorvegliante scolastica de Il collegio

Lo sguardo severo è forse la prima cosa che si nota in Lucia Gravante, almeno fin quando non si apre in un dolcissimo sorriso. Scopriamo tutto su di lei!

Il suo nome è diventato famoso sul piccolo schermo per aver partecipato ad un format dedicato all’istruzione, “Il collegio”. Ma non tutti sanno che Lucia Gravante ha alle spalle un curriculum di tutto rispetto, con varie partecipazioni in televisione, cinema e teatro. Inoltre, ha anche esperienza come insegnante. Scopriamo qualcosa in più su di lei.

Chi è Lucia Gravante: la biografia

Lucia Gravante è nata a Ivrea il 16 maggio 1967, sotto il segno zodiacale del Toro. Da ragazzina sognava di diventare insegnante di educazione fisica, così si è iscritta all’ISEF. Con la laurea ha acquisito il titolo di istruttrice federale di atletica leggera e ha iniziato ad insegnare alle elementari. Ma non si è fermata qui.

Con una grande passione per la recitazione, Lucia ha deciso di provare ad entrare nel mondo dello spettacolo. Prima, gli studi: ha seguito diversi corsi e seminari, tra cui uno di doppiaggio, uno di canto e uno di scrittura creativa. Con le sue doti atletiche, non ha avuto problemi nel frequentare anche la scuola di danza classica di Anita Cedroni.

Lucia Gravante
Fonte foto: https://twitter.com/RaiDue

Le informazioni sul suo conto sono poche e frammentarie. Lucia Gravante è una donna molto riservata, che non ama la luce dei riflettori. Tanto che non ha profili social, visto che preferisce tenere per sé la sua vita sentimentale. Non sappiamo dunque se sia sposata o fidanzata, né se abbia dei figli.

La carriera di Lucia Gravante: attrice e…

Negli anni 2000, Lucia ha debuttato a teatro in vari spettacoli di grande successo. Il 2003 è stato l’anno della svolta: l’attrice è stata scelta per la fiction “Cuori rubati”, cui fanno seguito molti altri programmi amati dal pubblico: “Sospetti”, “Carabinieri” e “Baciamo le mani” tra gli altri.

Al cinema ci è arrivata nel 2007 con il film “Bianco e nero”, di Cristina Comencini. Negli anni seguenti ha lavorato in “Pulce non c’è”, “Bianca come il latte, rossa come il sangue” e “Né Giulietta né Romeo”, che ha segnato l’esordio alla regia di Veronica Pivetti.

Nel 2016, Laura Gravante è stata scelta per il doppio ruolo di sorvegliante scolastica ed insegnante di economia domestica per il programma “Il collegio”, in onda su Rai2. La sua partecipazione è stata confermata anche per le due seguenti edizioni: quella del 2017 e quella del 2019, dove veste solamente i panni della governante.

Fonte foto: https://twitter.com/RaiDue

ultimo aggiornamento: 12-02-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X