Veronica Pivetti, il dramma dell’incendio e la vita privata dell’attrice

È una famosa attrice, ma anche una regista e una doppiatrice: ecco tutto quello che non sai sulla bravissima Veronica Pivetti.

La ricordiamo tutti per aver dato il volto alla celebre Fosca, la povera moglie del dottor Raniero (Carlo Verdone) nel film cult “Viaggi di nozze”. È stato proprio questo il trampolino di lancio di Veronica Pivetti, che si è fatta conoscere al pubblico del grande schermo e in poco tempo ha dimostrato di essere un personaggio molto eclettico. Ma non tutti sanno che in realtà il suo primo contatto con il mondo dello spettacolo è avvenuto quando aveva soltanto 7 anni…

Veronica Pivetti, vita privata

Veronica Pivetti è nata a Milano il 19 febbraio del 1965, sotto il segno zodiacale dell’Acquario. È figlia d’arte: sua madre è l’attrice Grazia Gabrielli, mentre suo padre è il famoso regista Paolo Pivetti. Ha inoltre una sorella più grande, Irene, che è stata Presidente della Camera dei Deputati e conduttrice piuttosto famosa.

Sulla sua vita privata non abbiamo moltissime informazioni, dal momento che non è presente su Instagram e la sua pagina Facebook è ancora molto giovane. Veronica Pivetti si è sposata nel 1996 con l’attore Giorgio Ginex. I due si sono lasciati nel 2000, e da quel momento l’attrice non ha più avuto legami sentimentali. Negli anni successivi si è diffusa la notizia della sua omosessualità, che però la donna ha smentito.

Veronica non ha mai avuto figli. In un’intervista a Grazia ha rivelato di non aver rimorsi, perché non ha mai sentito di avere l’istinto materno. È però molto amante degli animali e sfoga tutto il suo affetto sui bellissimi cani che le tengono compagnia.

Nel 2014 la sua casa a Roma è stata avvolta dalle fiamme: a causa di un incidente l’attrice ha rischiato la vita. Ma è stata abbastanza rapida da prendere i suoi cani e fuggire dall’incendio, prima che si sviluppasse in modo tale da non permetterle più di uscire.

Veronica Pivetti, carriera

Veronica Pivetti
Veronica Pivetti

Ancora bambina, Veronica Pivetti è stata scelta quando aveva 7 anni per doppiare alcuni cartoni animati. Questo è un lavoro che ha portato avanti per tantissimo tempo, dando la voce ad alcuni dei personaggi animati più amati dai bambini. In tv è arrivata solo nel 1994, quando ha partecipato a “Quelli che il calcio”, con Fabio Fazio.

Notata da Carlo Verdone, Veronica ha ottenuto la parte di Fosca in “Viaggi di nozze”, ed è diventata immediatamente molto popolare. Anche in televisione ha avuto un ottimo successo: dapprima con la serie tv “Commesse” del 1999, poi con tante altre piccole parti. Fino al ruolo di protagonista in “Provaci ancora prof!”, in onda dal 2003. Il debutto da regista è del 2015, con il film “Né Giulietta né Romeo”.

3 curiosità su Veronica Pivetti

-Ha sofferto di problemi alla tiroide che l’hanno portata a finire nell’incubo della depressione. Per raccontare la sua esperienza e dare una speranza a tante altre persone, Veronica Pivetti ha scritto il libro “Ho smesso di piangere”, pubblicato nel 2012.

-In “Provaci ancora prof!” è stata sostituita da Virginia Raffaele che ha lavorato come controfigura. Questo perché l’attrice non sapeva guidare e aveva bisogno di qualcuno che lo facesse al posto suo nelle scene in cui doveva mettersi al volante.

-Nel 1998 ha avuto la possibilità di condurre il “Festival di Sanremo”, assieme a Raimondo Vianello ed Eva Herzigova.

ultimo aggiornamento: 21-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X