Scopriamo tutto quello c’è da sapere su Lino Banfi: dalla povertà al cinema, passando per alcune curiosità sulla sua vita privata!

Con i suoi 165 centimetri d’altezza, Lino Banfi (pseudonimo di Pasquale Zagaria) è un personaggio indiscusso del panorama artistico italiano. Attore, comico, sceneggiatore e personaggio televisivo, durante la sua longeva e straordinaria carriera ha lavorato e recitato con tutti i più grandi nomi del cinema italiano. Scopriamo alcune curiosità sul “nonno d’Italia” e sulla sua vita privata!

Chi è Lino Banfi: la scheda

Nome e cognome: Pasquale Zagaria
Data e luogo di nascita: 9 luglio 1936, Andria
Segno zodiacale: Cancro
Professione: Attore
Moglie: Lucia Zagaria
Figli: Rosanna Banfi, Walter Zagaria
Nipoti: Virginia Leoni, Pietro Leoni
Genitori: Riccardo Zagaria, Nunzia Colia

Lino Banfi
Lino Banfi

Lino Banfi, biografia

È nato in una famiglia povera, ma nonostante le grandi difficoltà che ha dovuto affrontare nel corso della sua vita (quando era un attore disoccupato, per sopravvivere, chiese persino l’elemosina) oggi è un simbolo per il nostro Paese. Luigi Di Maio e il governo gialloverde nell’estate 2019 lo hanno infatti nominato rappresentante italiano nella commissione italiana per l’Unesco. “Abbiamo fatto Lino Banfi patrimonio dell’Unesco“, aveva annunciato l’allora vicepremier.

Cresciuto nel difficile periodo della guerra, da ragazzino entrò in seminario per assecondare la volontà dei suoi genitori, ma capì presto di avere la vocazione di comico. Fu cacciato in V ginnasio perché era “impertinente” (ad esempio, si arrampicava sul cornicione per spiare le vicine suore di clausura, come rivelò a I Lunatici su Rai Radio 2).

“Il Vescovo lo capì prima di tutti e quando me ne andai mi consolò: ‘Zagaria, non devi piangere, il tuo destino non è fare il sacerdote, ma far ridere le persone'”, ha raccontato a I Migliori Anni.

Ancora oggi ha un rapporto molto stretto con la fede: l’udienza privata che avuto nel 2017 col Papa fu uno dei suoi regali più belli.

Ha iniziato a prendere peso e a perdere i capelli improvvisamente, dopo un grave incidente d’auto. “I ciuffi dei capelli rimanevano nel pettine, a centinaia. […] Andai in ospedale per capirne di più e mi dissero che forse l’incidente aveva scatenato uno strano processo al mio corpo. Mi trasformai, presi 12 chili in due mesi e quando mi venne a trovare mio fratello quasi non mi riconobbe, ha rivelato al Messaggero.

Per quanto riguarda i social, c’è un profilo Instagram a suo nome, che non sembra ufficiale – i cui argomenti principali sono cibo, paesaggi, comicità e calcio.

Lino Banfi
Lino Banfi

Lino Banfi: vita privata e figli

Per quanto riguarda la vita privata, Lino Banfi è felicemente sposato dal 1962 con Lucia Zagaria. La cerimonia si è tenuta il 1 marzo del 1962 e da allora sono inseparabili. “Ci sposammo scappando da tutti e senza soldi. Ci dicemmo: ‘Il destino è questo, Dio ci aiuterà lo stesso’. E ci ha aiutato“, ha raccontato Banfi a Vanity Fair.

Ha raccontato a Vanity Fair di essersi innamorato di sua moglie con un colpo di fulmine: “Un mio amico mi disse: ‘C’è una bella ragazzina che tutti i giorni viene qui a comprare filo e cotone per rammendare’, e io ‘Signorina, ti devo parlare’, ma lei mi cacciò in malo modo. A quel punto capii che se ne poteva continuare a parlare”.

L’attore ha due figli: Walter Zagaria e Rosanna Zagaria, attrice che ha recitato spesso accanto al padre sia al cinema che in tv. La donna ha sconfitto un cancro.

Chi è la moglie di Lino Banfi, Lucia Zagaria?

Sua moglie si chiama Lucia Zagaria e la loro relazione è nata con la classica fuitina, all’epoca escamotage per liberarsi da vincoli e imposizioni in famiglia. Lo aveva raccontato proprio Lino a Domenica Live, tracciando un ritratto preciso di Lucia Zagaria: non sarebbe mai stata gelosa, nemmeno di Edwige Fenech, con cui Banfi ha recitato a lungo.

La donna è affetta da una grave patologia, l’Alzheimer: “Non riesce a camminare perché ha il nervo sciatico compresso da due vertebre. La malattia è una canaglia. […] Non riesco a sopportare che mia moglie sia malata, in un periodo in cui avrei voluto assaporarmi ogni attimo della vita assieme a lei, raccontò l’attore pugliese a Il Messaggero.

Banfi ha raccontato anche a Novella 2000 che la moglie fu diseredata per stare con lui. “Ci siamo conosciuti quando lei aveva tredici anni e io quindici. Ero appena uscito dal seminario dove i miei genitori mi avevano rinchiuso per avviarmi a una carriera ecclesiastica. Lucia apparteneva a una famiglia benestante, il papà aveva un negozio di parrucchiere da donna molto bene avviato, ed era contrario alla nostra unione perché io ero poverissimo” ha raccontato.

Patrimonio di Lino Banfi e dove vive

Nel marzo del 2013 l’attore ha avuto una spiacevole “visita”. Come raccontarono diversi quotidiani, i ladri entrarono dentro alla sua abitazione nei pressi di Piazza Bologna a Roma, tra la Tiburtina e la Nomentana. A causa di questo spiacevole episodio, si sa quindi dove Banfi abiti con la moglie (o, perlomeno, dove abitava ai tempi).

Non si sa esattamente quale sia il patrimonio del celebre attore, però, nel 2016 raccontò a Verissimo un episodio dei primi periodi della sua vita, quando il successo non era ancora arrivato:

Una volta, nel 1955, dormivo in stazione di Milano. Un signore mi diede un miscuglio di pastiglie da prendere per farmi infiammare la gola: ‘Fatti ricoverare per togliere le tonsille, così stai al caldo‘. Peccato che dopo l’operazione rischiavo di uscire al freddo più debilitato di prima e raccontai la storia al medico. Mi fece restare una settimana in più e mi fece dare dalle suore due pasti abbondanti al giorno“.

Secondo le indiscrezioni dell’agente Giancarlo De Simone, raccolte da Tv Sorrisi e Canzoni: “Un attore medio è pagato sui 50 o 60 mila euro a puntata” per una serie TV lunga. Un’affermazione che ci può dare un’idea dei compensi di una fiction come la sua Un medico in famiglia.

5 curiosità su Lino Banfi

– Tiene un rubrica nel corso della trasmissione Oggi è un altro giorno, dove risponde alle lettere dei telespettatori.

– Ha raccontato di apprezzare molto i Maneskin.

– Ha raccontato che in occasione del suo primo programma di successo, Stasera Lino, ricevette un mazzo di fiori da Rita Dalla Chiesa e Fabrizio Frizzi, con un biglietto. “Dai tuoi amici Rita e Fabrizio“, recitava così.

– Ha fatto il ballerino per una notte a Ballando con le Stelle insieme alla figlia Rosanna, nel novembre 2021.

– Nel marzo del 2022 ha fatto visita al Papa, con cui ha parlato. Come rivelato a Oggi è un altro giorno, gli ha detto tra le altre cose: “Quando abbiamo chiacchierato di mia moglie ha cambiato faccia. Abbiamo fatto 60 anni di matrimonio e mia moglie mi aveva detto “Visto che vai dal Papa, che è più vicino a Gesù, pregalo se ci fa morire insieme”. Si è quasi commosso e mi ha detto “Mi sarebbe piaciuto tanto poterlo fare, ma voi dovete vivere a lungo”.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 11-11-2022


Rosanna Banfi, la figlia di Lino: dalla carriera alla vita privata

Chi era Salvatore, il compagno di Valentina Persia scomparso prematuramente