Leda Bertè: le curiosità sulla sorella di Mia Martini

La primogenita delle sorelle Bertè è una donna dal carattere forte e determinato: ecco tutto quello che non sai su Leda Bertè.

Il suo nome è strettamente legato a quello di due grandissime artiste italiane: Loredana Bertè e Mia Martini. Leda Bertè è infatti la loro sorella maggiore, e le ha sempre sostenute nonostante tutte le difficoltà. Il suo rapporto con Loredana, in particolare, è sempre stato molto travagliato. Scopriamo qualcosa in più!

Chi è Leda Bertè

Classe 1945, Leda Bertè è nata a Bagnara Calabra, in provincia di Reggio Calabria. È la figlia di Giuseppe Radames Bertè e Maria Salvina Dato, nonché primogenita di quattro sorelle: Loredana, Domenica (divenuta famosa con lo pseudonimo Mia Martini) e Olivia.

La famiglia si è spostata nelle Marche quando le ragazze erano ancora giovanissime. Papà Giuseppe, professore di latino e greco, insegnava infatti presso l’Istituto Magistrale “Alberico Gentili” di San Ginesio, in provincia di Macerata. Alcuni anni dopo, l’uomo è stato trasferito al liceo di Ancona dove ha lavorato come preside, e ha portato con sé la famiglia.

Leda ha lavorato per 15 anni al CED (Centro Elettronico di Documentazione) della Corte di Cassazione e per altri 7 anni al CED della Corte d’Appello. Inoltre ha assunto il ruolo di delegata nazionale per l’Associazione Nazionale Informatici Pubblica Amministrazione (ANIPA). Al contrario delle sorelle, Leda non ha mai avuto ambizioni artistiche.

Leda Bertè
Fonte foto: https://www.facebook.com/groups/125126584304628/?tn-str=*F

Leda Bertè, vita privata

Nel 1965, l’ennesimo trasferimento ha portato Leda Bertè e le sue sorelle a Roma, assieme alla mamma. Ed è qui che la donna ha messo radici e vive tuttora. Leda si è sposata per la prima volta nel luglio del 1967, e da questa relazione ha avuto la sua primogenita Alessandra, nata nel 1968. In seguito ha divorziato ed è convolata a seconde nozze, inoltre ha avuto altre due figlie femmine.

In passato Loredana aveva confessato la difficile infanzia delle sorelle Bertè. Leda ha confermato le parole della cantante, rivelando che suo padre avrebbe sempre incarnato la figura del padrone. Come raccontò in un intervista a Vero, da ragazzina Leda sarebbe stata costretta a studiare fino alle due di notte con un frustino, sotto gli occhi di sua madre che non poteva far altro che piangere.

3 curiosità su Leda Bertè

– Nei primi anni ’80, sua sorella Mia le ha chiesto di potersi trasferire da lei, a Roma. Leda l’ha accolta con piacere, e di quei momenti conserva un ricordo dolcissimo. La cantante, in quel periodo aveva acquistato un pianoforte che oggi Leda tiene come una reliquia.

– Con Loredana Bertè ha avuto rapporti molto difficili. In un’intervista realizzata da Gilardi e Mosconi, Leda ha raccontato un doloroso episodio. Aveva appena 23 anni e sua figlia Alessandra aveva 7 mesi. Dopo un litigio con sua suocera, era tornata a casa di sua madre per chiedere aiuto, ma si è trovata di fronte alla sorella che le ha chiuso la porta in faccia, dicendole che avrebbe dovuto risolvere i suoi problemi da sola.

– Nel 2015, Leda ha contribuito alla stesura del libro “Mia Martini. Almeno tu nell’universo” e al crowfunding per dare vita ad un film sulla vita della famosa artista.

Fonte foto: https://www.facebook.com/groups/125126584304628/?tn-str=*F

ultimo aggiornamento: 15-02-2019

X