Tutto su Lamberto Sposini: dal malore al recupero, passando per la vita privata…

Tutto quello che devi sapere su Lamberto Sposini: il malore, il recupero e le curiosità sul giornalista e conduttore televisivo.

Lamberto Sposini nato il 18 febbraio 1952 (sotto il segno dell’Acquario) a Foligno (Perugia) è uno dei volti del giornalismo più amati dai telespettatori del piccolo schermo. Nel 2011 una grave emorragia cerebrale ha costretto il giornalista a un immediato allontanamento dal mondo della televisione, e a cercare accanto ai suoi affetti un nuovo equilibrio e una nuova stabilità.

Scopriamo cosa c’è da sapere su Lamberto Sposini, sulla sua terribile storia e sulla sua vita privata!

Lamberto Sposini: il malore e la ripresa

Nell’aprile del 2011 il famoso giornalista è stato colpito da un’emorragia celebrale poco prima dell’inizio di una puntata de La vita in diretta. Da quel momento la ripresa di Lamberto Sposini è stata lenta ma progressiva, e il giornalista ha dovuto ritirarsi per sempre a vita privata per via delle terribili conseguenze che la malattia gli avrebbe procurato.

Sabina Donadio, l’ex moglie di Lamberto Sposini e mamma della sua secondogenita, Matilde, ha raccontato a Vanity Fair le difficoltà incontrate dopo il suo malore:
“Le condizioni di Lamberto erano disperate. Quando arrivai al Santo Spirito, il primo ospedale dove l’avevano portato dalla Rai, era praticamente morto: i medici mi dissero che il coma era irreversibile, che non c’era più nulla da fare”.

In seguito il giornalista riuscirà a riprendersi, seppur non completamente.

LAMBERTO SPOSINI
LAMBERTO SPOSINI

Lamberto Sposini: la vita privata del giornalista

Il giornalista ha due figlie: Francesca, avuta subito dopo il liceo, e Matilde, avuta dalla sua storia d’amore con Sabina Donadio. Dopo l’ictus da cui sarebbe stato colpito, Lamberto Sposini è andato a convivere con la sua ex moglie e il suo compagno.

“Dopo che l’avevo lasciato per le sue ripetute infedeltà, e mi ero trasferita con la bambina a Milano, lui mi aveva accusato di volerla “deportare”. Mi ero resa conto anche io che spostarla era stato un errore, e nel 2010 ero tornata a Roma con l’affidamento condiviso: Matilde stava una settimana con me e una con Lamberto. (…) È sempre stata possessiva, soffriva di doverlo condividere con il pubblico, si scocciava se per strada li fermavano, era gelosa se la Venier in Tv lo toccava”, ha raccontato a Oggi Sabina Donadio.

3 curiosità su Lamberto Sposini

• È un tifoso sfegatato della Juve.

• Su Instagram condivide spesso scatti in compagnia delle sue figlie e degli amici storici del mondo televisivo. Dedica spesso dei pensieri alla sua figlia più piccola, Matilde, tra i quali spicca un commovente pensiero accanto a una foto della ragazza in montagna: “Io le montagne le avrei spianate tutte e sono sempre stato geloso di quando partivi per la settimana bianca. Perché era una cosa che ti allontanava da me: che ti portava lontano da me. Oggi vedere questa foto mi rende felice perché so che lo sei tu. Ma le montagne le spianerei lo stesso”.

• Nel settembre 2018 sui social ha fatto molto discutere una foto del suo bacio sulle labbra a Barbara D’Urso

ultimo aggiornamento: 15-02-2019

X