Jameson Burt: scopri chi è il chitarrista scelto da Vasco Rossi per aprire i suoi live

Lo ha scovato nel cuore della California e lo ha voluto con sé: scopriamo chi è il chitarrista Jameson Burt, scelto da Vasco Rossi per il suo straordinario tour!

Nato nel cuore della contea californiana di Orange County, Jameson Burt ha stregato Blasco e lo ha sedotto nel giro di pochi riff. La sua chitarra ha convinto Vasco Rossi al punto da diventare uno dei tanti protagonisti del suo rovente palcoscenico. Chiamato ad aprire i suoi concerti, ha stuzzicato la curiosità del popolo che segue il rocker di Zocca, e adesso vi sveliamo chi è…

Chi è Jameson Burt?

Jameson Burt piace a tutti, compreso Blasco. Sarà per quell’aria da bello e dannato, o per quel ciuffo che si infrange irriverente sui suoi occhi, o più semplicemente per il morso audace della sua chitarra quando entra in scena: tutti buoni motivi per seguirlo con attenzione.

Nato a Downey, contea di Orange County, nel 1988, è stato messo al mondo in casa (grazie al supporto del nonno, medico che ha assistito al parto). Il suo nome tradisce origini irlandesi (come il celebre whiskey), e ha iniziato a suonare all’età di 12 anni. A 14 era già in giro per locali a farsi sentire come frontman, e in uno di questi Vasco Rossi lo ha scoperto, per puro caso!

Jameson Burt
Fonte foto: https://www.instagram.com/jamesonmakesmusic/?hl=it

Chi è la fidanzata di Jameson Burt?

La fidanzata del chitarrista americano è italianissima, fa l’attrice e il suo nome è Emanuela Postacchini. Ha esordito nel mondo dello spettacolo dopo aver partecipato a Miss Italia (dove è approdata con la fascia di Miss Eleganza che fu di Sofia Loren!).

Ha recitato in moltissime serie tv e film, tra cui ricordiamo Squadra Antimafia, Distretto di Polizia e Anna Karenina. Su Netflix è stata protagonista di The Alienist, e a Hollywood si è ritagliata un posto di tutto rispetto!

Ha conosciuto Burt e si è trasferita negli Stati Uniti per amore, e i due sono innamoratissimi come il primo giorno! Vivono al riparo dai riflettori (per quanto possibile, vista la popolarità di entrambi), e Los Angeles è la culla del loro rapporto.

Jameson Burt: 9 cose da sapere

-Il padre di Jameson Burt suona la chitarra e canta, anche se a livello amatoriale (ed è lui il regista occulto dietro il suo talento).

-Tra gli idoli della sua adolescenza figurano i Beatles, Billy Joel e i Beach Boys.

-Le sue passioni, per un certo periodo, lo hanno trattenuto dal cimentarsi nella musica. Invece di seguire gli insegnamenti artistici paterni, infatti, inizialmente era orientato sullo sport (skateboard e surf in primis).

-Si è interessato alla chitarra dopo che l’arrivo dei nuovi vicini di casa. Il loro metal, suonato senza sosta e in modo impeccabile, lo ha convinto a rivolgersi al padre (come ha rivelato a Rolling Stone) per farsi ‘introdurre’ seriamente nel magico universo della sei corde!

-Com’è finito sul palco di Vasco Rossi? Il rocker lo ha sentito suonare in un bar di Los Angeles, e gli ha offerto una prospettiva davvero impossibile da rifiutare: “Vieni a suonare per me“. Il resto è storia (e quasi leggenda, considerando che, al momento del fortunato incontro, Burt aveva all’attivo solo un disco e due tour ‘minori’ negli States!

-La sua chitarra preferita è la Fender Telecaster (la sua gli è costata qualcosa come 2mila dollari!). Usa anche Gibson ES125 del 1956

-Adora Milano e il Duomo, e tra i suoi sogni c’è anche quello di vivere proprio nel cuore della Lombardia.

-Apprezza Mina, Battisti e Tiziano Ferro, ma tra gli evergreen internazionali che predilige c’è anche Eros Ramazzotti…

-Se volete fare un giro tra i suoi scatti, il profilo Instagram del musicista è quello che fa al caso vostro: suggestivo e ricco di scorci mozzafiato sul mondo di Burt!

Fonte foto: https://www.instagram.com/jamesonmakesmusic/?hl=it

ultimo aggiornamento: 03-06-2019

X