Ha fatto la storia con cover cult che lo hanno reso famosissimo: ecco chi è il cantante Ivan Cattaneo, che è stato anche concorrente del GF VIP!

Potremmo dire che è un vero e proprio evergreen del firmamento artistico nazionale, vista la sua luminosa e longeva carriera sui palchi di tutta Italia. Sua la celebre interpretazione di brani di Mina e molti altri artisti, ma oltre ad essere un cantante dalle mille e una dote è anche un autore e un pittore di grande talento. Sicuri di sapere proprio tutto di lui? Forse no, scopriamo tutto su Ivan Cattaneo…

Chi è Ivan Cattaneo, la biografia

Ivano ‘Ivan’ Cattaneo è nato il 18 marzo 1953 (Pesci) a Bergamo, e ha vissuto sino ai 18 anni a Pianico. Non tutti lo sanno, ma a 12 anni ha partecipato allo Zecchino d’Oro. Era il 1965, e presentò un brano di Rita Pavone, Lui…Ha imparato a suonare la chitarra al liceo, avviandosi al percorso di musicista in vari locali.

A Verissimo ha dichiarato che la sua infanzia non è stata affatto semplice:

A 13 anni mi ero innamorato di un ragazzo  ma all’epoca avevo letto sui giornali che questi omosessuali, definiti ‘mostri’, per innamorarsi e curare la loro imperfezione, dovevano diventare donne. Quindi, per avere questo ragazzo pensavo di dover diventare una donna, anche se non lo volevo, e sono andato a dirlo a mia mamma. Lei mi ha portato da un dottore e gli ha detto che ero omosessuale. Purtroppo si è fidata di questo dottore e così mi hanno mandato in un ospedale psichiatrico, dove mi facevano dormire in continuazione e mi sedavano e basta“.

Il primo gradino dell’inarrestabile successo è stato il singolo Polisex, consacrato tra le canzoni più popolari di sempre nella sua discografia. Sua la paternità di alcuni riarrangiamenti storici delle hit italiane, tra cui Una zebra a pois e Nessuno mi può giudicare

Il suo temporaneo ritiro dalla scena musicale, negli anni ’80, è arrivato dopo una attenta riflessione sulla piega presa dal suo percorso artistico, difforme dal suo ideale di cantautorato. Si è così avvicinato alla pittura, riscuotendo un sempre più ampio bacino di consensi nella critica attraverso i suoi quadri.

Ivan Cattaneo
Ivan Cattaneo

Nel 2018 entra nella casa del Grande Fratello Vip 3, per poi uscirne qualche mese dopo l’inizio. Dopo questa esperienza torna al mondo della musica facendo uscire il singolo Iceberg, nuova produzione dopo 8 anni di silenzio. Nel 2019 conduce anche un programma su Rete 4 dal titolo C’era una volta il musicarello.

Ivan Cattaneo: vita privata

Della vita privata del cantante si sa poco, certamente non ha figli e non è sposato. Per molti è diventato vera e propria icona del mondo omosessuale, ma ha precisato di non voler assolutamente vestire questi panni, malgrado la sua immagine da trasgressivo lo abbia ‘imprigionato’ in questa cornice per diverso tempo. È dichiaratamente omosessuale.

Ai microfoni di gay.it ha detto: “Sono stato, volente o nolente, un modello. Incontro tanta gente che mi ringrazia per avergli dato la forza di uscire dal proprio guscio. La maggior parte delle icone gay, poi, sono le prime ad odiare i gay stessi. Per carità…“.

Nel corso della sua esperienza al Grande Fratello Vip ha raccontato alcuni aneddoti del suo privato. “Sono stato con un personaggio famoso, un calciatore degli anni 80, diceva che gli ricordavo Liza Minnelli. È ancora famoso oggi, si vede in giro” ha detto, per poi aggiungere: “Avevo qualcuno che mi aspettava fuori dalla casa, ma ho scoperto che si è innamorato di un’altra persona. Lui è bisex, ha conosciuto una ragazza e si è messo con lei. Io, però, sono felice che lui abbia trovato una persona e così mi sono messo in disparte come al solito“. Attualmente sembra essere single.

Dal suo profilo Instagram lo si vede spesso vicino ai suoi quadri, che potrebbero essere a casa sua o meno, ma sta di fatto che non si conosce dove viva. Stessa cosa per quanto riguarda il suo patrimonio.

Ivan Cattaneo: 3 curiosità su di lui

Ivan Cattaneo fu esonerato dal servizio militare per via della sua ‘stravaganza’, ed è anche inventore della teoria del T.U.V.O.G, arte cognitiva dei cinque sensi (tatto, udito, vista, olfatto, gusto) che ha anche tradotto in un libro…Nel 1987 è diventato vegetariano.

Nel 1976 ha preso parte al Festival del proletariato giovanile, a Milano, per rivendicare i diritti degli omosessuali. L’artista è stato l’ideatore del personaggio in chiave punk di Anna Oxa, che a Sanremo 1978 ha stregato tutti diventando icona di stile e successo.

Non ha una rivalità con Cristiano Malgioglio, come da lui dichiarato, anche se molti pensano il contrario.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 28-04-2022


Chi è Massimo Ciccozzi: la storia dell’epidemiologo famoso anche in tv

Chi è Raika Hazanavicius, protagonista della serie tv “Le 7 vite di Lea”