Ivan Cattaneo: tutto quello che non sapevi sul cantante di ‘Una zebra a pois’

Ha fatto la storia con cover cult che lo hanno reso famosissimo, e nel 2018 è stato inserito tra i concorrenti del GF Vip 3: ecco chi è il cantante Ivan Cattaneo!

Potremmo dire che è un vero e proprio evergreen del firmamento artistico nazionale, vista la sua luminosa e longeva carriera sui palchi di tutta Italia. Sua la celebre interpretazione di brani di Mina e molti altri artisti, ma oltre ad essere un cantante dalle mille e una dote è anche un autore e un pittore di grande talento. Sicuri di sapere proprio tutto di lui? Forse no, scopriamo tutto su Ivan Cattaneo…

Chi è Ivan Cattaneo?

Ivano ‘Ivan’ Cattaneo è nato il 18 marzo 1953 (Pesci) a Bergamo, e ha vissuto sino ai 18 anni a Pianico. Non tutti lo sanno, ma a 12 anni ha partecipato allo Zecchino d’Oro. Era il 1965, e presentò un brano di Rita Pavone, Lui…Ha imparato a suonare la chitarra al liceo, avviandosi al percorso di musicista in vari locali.

A Verissimo ha dichiarato che la sua infanzia non è stata affatto semplice:

A 13 anni mi ero innamorato di un ragazzo  ma all’epoca avevo letto sui giornali che questi omosessuali, definiti ‘mostri’, per innamorarsi e curare la loro imperfezione, dovevano diventare donne. Quindi, per avere questo ragazzo pensavo di dover diventare una donna, anche se non lo volevo, e sono andato a dirlo a mia mamma. Lei mi ha portato da un dottore e gli ha detto che ero omosessuale. Purtroppo si è fidata di questo dottore e così mi hanno mandato in un ospedale psichiatrico, dove mi facevano dormire in continuazione e mi sedavano e basta“.

Il primo gradino dell’inarrestabile successo è stato il singolo Polisex, consacrato tra le canzoni più popolari di sempre nella sua discografia. Sua la paternità di alcuni riarrangiamenti storici delle hit italiane, tra cui Una zebra a pois e Nessuno mi può giudicare

Il suo temporaneo ritiro dalla scena musicale, negli anni ’80, è arrivato dopo una attenta riflessione sulla piega presa dal suo percorso artistico, difforme dal suo ideale di cantautorato. Si è così avvicinato alla pittura, riscuotendo un sempre più ampio bacino di consensi nella critica attraverso i suoi quadri.

IVAN CATTANEO
IVAN CATTANEO

Ivan Cattaneo: vita privata

Della vita privata del cantante si sa poco, certamente non ha figli e non è sposato. Per molti è diventato vera e propria icona del mondo omosessuale, ma ha precisato di non voler assolutamente vestire questi panni, malgrado la sua immagine da trasgressivo lo abbia ‘imprigionato’ in questa cornice per diverso tempo. È dichiaratamente omosessuale.

Ai microfoni di gay.it ha detto: “Sono stato, volente o nolente, un modello. Incontro tanta gente che mi ringrazia per avergli dato la forza di uscire dal proprio guscio. La maggior parte delle icone gay, poi, sono le prime ad odiare i gay stessi. Per carità…“.

Ivan Cattaneo: curiosità

Ivan Cattaneo fu esonerato dal servizio militare per via della sua ‘stravaganza’, ed è anche inventore della teoria del T.U.V.O.G, arte cognitiva dei cinque sensi (tatto, udito, vista, olfatto, gusto) che ha anche tradotto in un libro…Nel 1987 è diventato vegetariano.

Nel 1976 ha preso parte al Festival del proletariato giovanile, a Milano, per rivendicare i diritti degli omosessuali. L’artista è stato l’ideatore del personaggio in chiave punk di Anna Oxa, che a Sanremo 1978 ha stregato tutti diventando icona di stile e successo. Nel 2018 è diventato uno dei concorrenti del Grande Fratello Vip (molti video e immagini sue nella casa sono nel suo profilo Instagram), ma non è arrivato in finale

Non ha una rivalità con Cristiano Malgioglio, come da lui dichiarato, anche se molti pensano il contrario.

ultimo aggiornamento: 23-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X