Francesca Pascale è stata la compagna di Berlusconi per sette anni ma oggi è felice con Paola Turci, sua moglie.

Originaria di Napoli, Francesca Pascale è conosciuta principalmente per essere stata la fidanzata di Silvio Berlusconi. Nella vita ha svolto diversi lavori: dalla commessa, fino al debutto nel mondo dello spettacolo e all’entrata in politica. Scopriamo cosa c’è da sapere su Francesca Pascale: i gossip sulla sua relazione (terminata ad inizio 2020) con Silvio Berlusconi nonostante i 49 anni di differenza, e la nuova vita al fianco di Paola Turci, grazie alla quale ha voltato pagina.

Francesca Pascale: biografia e carriera

Nata il 15 luglio 1985 (Cancro) a Napoli è cresciuta nel quartiere di Fuorigrotta. Figlia di Giuseppina e Rosario Pascale, ha una sorella di nome Marianna.

Francesca è cresciuta in un ambiente molto protettivo: i suoi non le permettevano di correre troppi rischi; dalla famiglia ha preso l’ammirazione per Silvio Berlusconi. Ha una laurea in Scienze Politiche e nella sua carriera ha fatto un po’ di tutto – anche per mantenersi durante gli studi – dalla commessa, alla ragazza immagine in una concessionaria, per poi approdare nel mondo dello spettacolo.

A 17 anni partecipa al concorso Miss Grand Prix: arriva in finale, ma non vince. Ha militato negli studi di Telecapri, è stata velina nella trasmissione Telecafone e dopo la tv si è interessata alla politica.

Nel 2001 si candida alle elezioni municipali di Napoli, ottenendo 88 voti. Nel 2006 è fondatrice e parte attiva del comitato Silvio ci Manchi.

Messa da parte la vita al fianco di Berlusconi, anche dal punto di vista lavorativo tutto è cambiato: si dedica con la moglie al progetto per la produzione della cannabis terapeutica in una azienda che possa dare lavoro alle ex detenute.

Francesca Pascale, da Berlusconi a Paola Turci: la vita privata

Ha dichiarato a Vanity Fair di essersi innamorata di Berlusconi quando era ancora minorenne, e di aver attuato un lunghissimo corteggiamento prima di poter diventare la sua fidanzata (all’epoca il cavaliere era ancora sposato con Veronica Lario). Il suo sogno è sempre stato quello di sposarlo.

I primi contatti tra Berlusconi e Francesca Pascale risalgono al 2009, quando la donna diventò consigliere provinciale a Napoli con il Popolo delle libertà.

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

Non appena ebbe l’occasione d’incontrarlo, gli offrì il suo numero di telefono… e il resto è storia. Da sempre vittima del suo fascino, le sue prime parole a Berlusconi furono: “Presidente, lei è bellissimo“.

“Questo è il mio numero, gli dissi allungandogli un pezzetto di carta: Aspetto una tua telefonata (…) Qualche giorno dopo, a mezzanotte, squilla il mio cellulare (…) Restammo al telefono per due ore filate, gli disse, come viene raccontato nel libro di Bruno Vespa, Italiani voltagabbana.

Tuttavia la storia tra i due non verrà ufficializzata prima del 2012, visto che Berlusconi stava affrontando la difficile separazione dalla seconda moglie, Veronica Lario. Nel corso della trasmissione televisiva Domenica Live, l’ex premier in persona ha reso noto all’Italia intera il suo fidanzamento con Francesca Pascale.

Una storia terminata con un annuncio ufficiale, che risale al marzo 2020. Pochi mesi dopo, era l’estate del 2020, viene sorpresa in teneri atteggiamenti con la cantante Paola Turci. Una nuova storia, una nuova pagina per Francesca: le due vivono la relazione spesso lontano da occhi indiscreti ma balzano agli onori della cronaca quando viene annunciato il loro matrimonio, quello con rito civile di sabato 2 luglio 2022.

Nozze che sono state celebrate a Montalcino, in una giornata in cui la Turci ha dedicato alla moglie Tu si’na cosa grande.

https://www.instagram.com/p/CfhhNbxreSQ/

Chi è Paola Turci, moglie di Francesca Pascale

Classe 1964, Paola Turci è una apprezzata cantante. Sposata dal 2010 al 2012 con Andrea Amato, ha sempre rifiutato qualsiasi etichetta “”Sono lesbica e anche etero. Bisessuale? Chi lo sa. Nelle etichette non c’è evoluzione. Sono quella che sono, se mi piace una donna, sto con una donna” ha detto a Gay.it.

Ha dovuto superare con grande forza di volontà il drammatico incidente che nel 1993 l’ha costretta a subire ben 13 interventi al viso di cui 12 all’occhio, e dal quale è uscita pian piano, cominciando ad accettarsi.

Il messaggio dopo la morte di Berlusconi

“È triste, ho un peso sul cuore, le parole mancano, la morte è una cosa seria, diceva Totò. È un po’ come se avessi perso di nuovo mia madre: quello fu un vuoto devastante. Siamo esseri umani: e se c’è stato l’affetto, un sentimento profondo a legare due persone, non lo puoi resettare, non siamo robot. Con Berlusconi potevi scontrarti, litigare, ma era difficile cancellarlo per sempre. Lo amavi o lo odiavi”, ha detto a la Repubblica.

Francesca Pascale
Leggi anche
Francesca Pascale contro Marta Fascina: “Quando Berlusconi stava con me era lucido”

Dove abita Francesca Pascale?

Dopo il matrimonio con Paola Turci, Francesca dovrebbe essersi trasferita a Trequanda, in Toscana. Prima, invece, ha vissuto a Villa Giambelli, a Casatenovo, la lussuosa residenza che Berlusconi aveva comprato per lei. Un investimento fatto nel 2015 per circa 2 milioni e mezzo di euro: una residenza da 1140 metri quadri. In seguito alla separazione, la Villa è stata venduta.

Le curiosità su Francesca Pascale

• Ha un profilo Instagram e uno Facebook.

• Ama i cartoni animati, e per il suo 32esimo compleanno Silvio Berlusconi le aveva fatto realizzare una torta a cinque piani, ciascuno dei quali ispirato a uno dei cartoni più famosi della Disney e con alla base la scritta “se puoi sognarlo puoi farlo”.

• Adora i tatuaggi e ne ha uno sul polso con le sue iniziali e quelle di Silvio Berlusconi: “Sono le iniziali dei nostri nomi. Poi c’è una frase, ma non ve la svelo: voglio tenerla per me” ha raccontato all’Huffington Post. Non si sa se il tatuaggio in seguito sia stato coperto.

• Lei e Silvio Berlusconi, durante la loro relazione, accudivano alcuni cani: Dudù e Dudina e i loro cinque cuccioli.

• Ha la passione per le moto e possiede una Harley Davidson.

• Nel corso della festa per gli 83 anni di Silvio Berlusconi, il 29 settembre 2019, la Pascale non aveva partecipato al pranzo in famiglia. L’indiscrezione, riportata da vari giornali, rivela che l’ex showgirl non era vista di buon occhio dai figli dell’ex premier.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 30 Aprile 2024 16:58


Chi sono i genitori di Gué Pequeno, Michela e Marco Fini

Chi era Felicita Chiambretti, madre del conduttore Piero