Sicuri di conoscere tutto su Giorgio Strehler? Forse qualcosa della sua storia straordinaria vi è sfuggito, come la clamorosa gaffe di Fedez che ha tirato in ballo il celebre regista teatrale e…

Il nome e la carriera di Giorgio Strehler brillano di luce intensa e imperitura nella galassia del teatro e del cinema italiano. Partiamo alla scoperta di tutto quello che c’è da sapere sul grande regista, dalle origini alle curiosità, con un tuffo tra le pagine della sua biografia e della sua vita privata.

Chi era Giorgio Strehler?

Straordinario protagonista del cinema italiano, regista di talento come pochi, Giorgio Strehler ha impresso la sua firma su alcuni dei capitoli più brillanti del mondo dello spettacolo tra teatro, grande e piccolo schermo.

Nato a Trieste sotto il segno del Leone, il 14 agosto 1921, è morto nel 1997, il giorno di Natale, a Lugano, dove viveva. Regista teatrale tra i più grandi della nostra storia, nel 1947 ha fondato il Piccolo Teatro di Milano con Nina Vinchi e Paolo Grassi, in via Rovello.

La sua carriera è iniziata come attore e, dal 1946, dietro le quinte con una straordinaria parabola alla regia. Ha diretto oltre 300 regie di prosa, spettacoli e opere liriche, incastonando la sua grandezza tra gli astri del firmamento nazionale e non solo.

La vita privata di Giorgio Strehler e dove viveva?

Giorgio Strehler viveva a Lugano, in un appartamento nel quartiere di Castagnola con vista sul golfo del Ceresio, ed era figlio di Alberta Lovric e Bruno Strehler. Nella sua vita privata, il regista non ha mai avuto figli. Famoso il suo longevo rapporto artistico e sentimentale con l’attrice Valentina Cortese, eletta a sua musa. Nel suo passato anche una relazione con Ornella Vanoni

Il suo primo matrimonio è stato con Rosita Lupi, ballerina e coreografa che sarebbe stata sua moglie per poco tempo. In seconde nozze, nel 1981, ha sposato l’attrice Andrea Jonasson, nata Andrea Karina Stumpf (nota anche come Karen Stumpf), e successivamente si è legato alla compagna con cui avrebbe trascorso gli ultimi anni della sua esistenza, Mara Bugni.

La gaffe di Fedez su Giorgio Strehler

Durante la puntata del podcast “Muschio Selvaggio”, nel giugno 2022, Gerry Scotti ha citato il grande regista e Fedez, in palpabile deficit di informazioni sul suo conto, ha fatto una clamorosa gaffe dichiarando apertamente: “Io sto annuendo facendo finta di sapere chi sia… Chi c***o è Strehler, raga?“. Immediata la valanga di critiche sui social…

Altre 4 cose da sapere su Giorgio Strehler

– Durante la guerra, prima di diventare celebre come artista, si sarebbe rifugiato in Svizzera utilizzando il cognome francese della nonna, Firmy.

– Nel 1944 è stato catturato dai nazifascisti e incarcerato per sette giorni.

– È stato insignito della Legion d’onore dall’allora presidente della Repubblica francese François Mitterrand.

– Nel 1971 gli è stato conferito il premio San Giusto d’Oro e, nel 1992, l’Università degli Studi di Pavia gli ha conferito una laurea honoris causa in Lettere.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-06-2022


Chi è Alessandro Murgia, il calciatore che è stato accostato a Vittoria Deganello

Chi è Anita Alvarez, stella del nuoto sincronizzato svenuta in acqua ai Mondiali di Budapest