Scopriamo chi è Anita Alvarez, la stella del nuoto sincronizzato statunitense svenuta in acqua ai Mondiali di Budapest 2022: la sua storia, le curiosità e il malore…

Il nome di Anita Alvarez è famoso nel panorama internazionale dello sport, stella americana del nuoto sincronizzato tra le atlete in gara ai Mondiali di Budapest 2022. Proprio durante la sua gara, un malore l’ha colpita causandole uno svenimento in vasca e soltanto la prontezza della sua allenatrice, Andrea Fuentes, le ha salvato la vita.

Chi è Anita Alvarez?

Anita Alvarez è una famosa sincronetta americana, nata il 2 dicembre 1996, sotto il segno del Sagittario, nello Stato di New York. Ha rappresentato gli Stati Uniti alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 e nel 2022, durante i Mondiali di nuoto a Budapest, colta da un malore è svenuta in acqua finendo priva di sensi sul fondo. A salvarla è stata la sua coach, Andrea Fuentes.

La vita privata di Anita Alvarez e dove vive

Per quanto riguarda la vita privata, non sappiamo molto della stella americana del nuoto sincronizzato. Orgogliosa delle sue origini, vive a Los Angeles ed è legatissima alla famiglia, mamma, papà e un fratello con cui si è mostrata spesso sui social. Sul fronte sentimentale non si ha notizia di una storia d’amore in corso…

L’incidente di Anita Alvarez a Budapest

Durante la sua gara a Budapest, il 22 giugno 2022, Anita Alvarez ha avuto un incidente da cui sarebbe uscita indenne soltanto grazie al provvidenziale intervento della sua allenatrice, l’unica ad essersi accorta che era svenuta per un malore.

La sincronetta è finita sott’acqua dopo aver perso i sensi, e vi sarebbe rimasta per alcuni secondi prima che la coach riuscisse a salvarla dall’annegamento facendola riemergere. La causa non è nota ma si pensa possa essere legata a un mix di stress e caldo. Non si tratta del primo episodio per l’atleta.

Altre 5 cose da sapere (e che forse non ti aspetti) su Anita Alvarez

– Su Instagram la si trova come “Anita Kay” e ha pubblicato tante foto della sua attività sportiva.

– Nella sua scheda di atleta sul sito web ufficiale del Team USA, si racconta attraverso alcune curiosità tra cui quella che l’avrebbe vista pestare un piede a Michelle Obama quando l’ha abbracciata durante una visita alla Casa Bianca nell’era della presidenza Barack Obama…

– Anche sua madre ha praticato nuoto sincronizzato e ha gareggiato nelle prove olimpiche degli Stati Uniti del 1984 con il suo duetto piazzandosi al 7° posto.

– Il nonno “era a capo di tutti gli ufficiali d’ufficio ai Giochi Olimpici del 1980 ed era il cronometrista della partita di hockey ‘Miracle on Ice’ a Lake Placid, New York”.

– Il padre ha allenato due olimpionici.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 23-06-2022


Chi era Giorgio Strehler, una storia straordinaria e la gaffe di Fedez…

Chi è Andrea Fuentes, allenatrice che ha salvato la sincronetta Anita Alvarez ai Mondiali di Budapest