Scopri chi era il comico Gianfranco D’Angelo: dal debutto in Rai alla consacrazione televisiva con il programma televisivo Drive In, passando per le polemiche…

Gianfranco D’Angelo era un attore, comico e cabarettista italiano. Volto storico della televisione ha contribuito al successo di una trasmissione diventata un vero e proprio cult degli anni ’80, Drive in, ideato insieme all’autore Antonio Ricci. Ma che cosa ha fatto successivamente? E che cosa si cela dietro la sua carriera d’attore? Beh, siamo qui per scoprirlo, dunque… cominciamo!

Chi è Gianfranco D’Angelo: Drive In e la carriera

Gianfranco D’Angelo nasce a Roma il 19 agosto 1936 (sotto il segno del Leone) muore il 15 agosto 2021 nella sua città natale, al Policlinico Gemelli, dopo breve malattia.

Debutta a teatro nel 1963 nella commedia I Teleselettivi e poco dopo in radio nella trasmissione Federico eccetera eccetera con Renzo Montagnani. Nel 1970 viene scelto da Lando Fiorini per lavorare al Puff e due anni dopo è a teatro con Garinei e Giovannini.

Nel 1971 arriva la televisione: l’attore debutta nel programma Sottovoce trasmesso in Rai e partecipa al film tv La bambola diretto da Dario Argento. Sono anni di grandi spettacoli televisivi come Milleluci, Dove sta Zazà e Mazzabubù.

Nel 1983 arriva in Fininvest con il Drive In conquistando la definitiva popolarità. Ideato da Antonio Ricci e lo stesso Gianfranco, il programma diventa un grandissimo successo. Indimenticabili alcuni personaggi creati dallo stesso D’Angelo come “Has Fidanken e le parodie di Sandra Milo e Raffaella Carrà.

Nel 1988 presenta con Ezio Greggio la prima edizione di Striscia la notizia e conduce i programmi Odiens e Televiggiù.

Gianfranco D'Angelo
Fonte foto: https://www.instagram.com/gianfranco_d_angelo/?hl=it

Alcuni anni dopo è stato protagonista di Casa dolce casa e nel 1993 ritorna in Rai per condurre il programma Luna di miele. Partecipa, inoltre, a diverse edizioni di Carrambà che sorpresa!.

Gianfranco ha anche condotto un programma di cucina con le figlie Daniela e Simona, Locanda D’Angelo, trasmesso su Alice TV e ha partecipato come concorrente ospite a Italia’s Got Talent.

3 curiosità su Gianfranco D’Angelo

• Diversi i riconoscimenti vinti: 4 Telegatti e il premio Delfino d’oro alla carriera.

• Sapevi che…ha doppiato un personaggio dei Simpson durante la quinta stagione? Si tratta del sovrintendente Chalmers.

• Prima di fare l’attore ha svolto diversi lavori, tra cui  l’impiegato della SIP (ora Telecom), lo scrutatore di Totocalcio, il manovale e il commesso al supermercato.

• Adorava la cucina romana ed è stato un vero buongustaio!

La vita privata di Gianfranco d’Angelo

Gianfranco è sempre stato molto riservato circa la sua vita privata, sappiamo che ha avuto due figlie, Daniela e Simona, ed entrambe sono attrici e sono state protagoniste sul piccolo schermo al fianco del papà.

Dove viveva Gianfranco D’Angelo

Dopo un’infanzia trascorsa vicino a Piazza Vittorio, vicino a Termini, Gianfranco ha continuato a vivere nella sua amata città Natale, anche se spesso ha viaggiato per lavoro o per divertimento (aveva molti amici a New York, dove si recava molto spesso).

Oltre alla sua abitazione romana, Gianfranco possedeva una casa al mare in Sardegna.

Il patrimonio di Gianfranco D’Angelo: la pensione e…

Ad oggi non sappiamo a quanto ammonti il patrimonio di Gianfranco, ma lui. spesso dichiarava .. non essere abbastanza.

Ad ottobre 2018, ospite alla trasmissione domenicale di Barbara D’Urso, Domenica Live, ha rilasciato una dichiarazione che ha suscitato moltissime polemiche in studio e non solo: “Duemila euro di pensione sono pochi: ho delle esigenze”. 

Pare che il comico abbia provato a difendere la sua posizione, spiegando come si sia costruito tanto nel corso della sua vita e che per il rigore di vita che ha assunto i soldi che aveva non bastavano, ma le polemiche non sono cessate.

Nel 2019 è stato nuovamente protagonista di un dibattito TV a Live non è la D’Urso con Daniele Interrante, che lo ha accusato di lamentarsi in maniera vergognosa in un periodo storico colmo di difficoltà.

D’Angelo ha dichiarato nuovamente che la sua pensione (1700 euro) dopo 56 anni di lavoro sarebbe inferiore rispetto a molti altri suoi colleghi, che è un dato di fatto e non si sia lamentato. Insomma, pare proprio che la questione a distanza di anni non voglia scemare…

Gianfranco D’Angelo carriera

Gianfranco D’Angelo negli ultimi tempi è stato al centro delle notizie più per le polemiche che per i suoi lavori. A teatro gli ultimi spettacoli risalgono al 2015, mentre in TV, ospitate a parte, lo abbiamo visto in Super Video Stars (una partecipazione nel 2011) e Locanda D’Angelo nel 2010.

Nel cinema, invece, ecco una pellicola più recente: si tratta di Il crimine non va in pensione, del 2017.

In ogni caso, nel 2019 il comico e attore ha dichiarato che è costretto ancora a lavorare a causa della sua bassa pensione, ma non è sceso nel pratico, spiegando di cosa si occupa!

Fonte foto: https://www.instagram.com/gianfranco_d_angelo/?hl=it


Chi era Piera Degli Esposti: tutto sull’attrice, dalle rivelazioni sulla madre alle curiosità

Gianfelice Imparato: chi è il noto attore di serie tv