È la prima donna a capo della Procura di Milano: ecco la brillante carriera di Francesca Nanni, in magistratura sin dal 1986.

Francesca Nanni vanta un lunghissimo curriculum costellato di successi e di primati: nel 2020 ha raggiunto i vertici della Procura di Milano, prima donna ad ottenere questo incredibile risultato. Ma non è la prima volta che conquista il primato, avendolo già raggiunto sia presso la Procura di Cuneo che presso quella di Cagliari. Scopriamo qualcosa in più sul suo conto.

Francesca Nanni, la biografia

Francesca Nanni è nata a Millesimo (in provincia di Savona) il 30 gennaio 1960, sotto il segno zodiacale dell’Acquario. Ha deciso di dedicare la sua vita alla magistratura, iniziando la sua lunga carriera nel lontano 1986 presso la Procura di Sanremo. Da lì, ha continuato a fare notevoli passi avanti, ottenendo incarichi via via sempre più prestigiosi.

Nel 1992, Francesca Nanni si è trasferita a Genova e si è occupata principalmente di reati contro la pubblica amministrazione. Di grande rilievo è stato il suo impegno presso la Procura Distrettuale Antimafia, indagando su associazioni a delinquere, traffico di sostanze stupefacenti e terrorismo internazionale, soprattutto quello di matrice islamica.

Tra i suoi altri incarichi importanti, la dottoressa Nanni è stata nel 2010 la prima procuratrice donna di Cuneo e, nel 2018, la prima ad essere nominata procuratore generale di Cagliari. Il suo impegno per arrivare alla parità di genere in magistratura è sempre stato uno dei suoi principi cardine, ed è ancora vivo.

Francesca Nanni a capo della Procura di Milano

x

Nel 2020, la dottoressa Nanni è stata scelta per ricoprire l’incarico di procuratore generale di Milano. La poltrona, vacante già da diversi mesi, ha infine trovato il suo nuovo occupante – e per la prima volta è una donna. Sebbene tra i giudici vi è una predominanza del sesso femminile, negli incarichi direttivi la situazione è decisamente differente: in Italia, solo 14% dei procuratori generali è donna.

In molti, sul web, hanno accolto con gioia la notizia della nomina di Francesca Nanni: tra questi c’è anche Laura Boldrini, che ne ha dato annuncio sul suo profilo Twitter.

La vita privata di Francesca Nanni

Estremamente riservata per quel che riguarda la sua vita privata, Francesca Nanni non ha profili social. Non sappiamo se è sposata e se ha figli, perché su ciò che riguarda la sua quotidianità ha sempre preferito mantenere il massimo riserbo. D’altronde, è evidentemente una donna votata alla sua carriera, ed è proprio su questa che sono concentrate le informazioni riguardanti la dottoressa Nanni.

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona


Paola Morra: scopri chi è la moglie di Hugo Maradona

Chi è Eric Topol, il luminare che ha “corretto” Donald Trump