Al fianco di Lina Wertmüller per una vita intera, Enrico Job è diventato marito della celebre regista nel 1967. Nella loro storia un grande e inossidabile amore e la passione per il cinema.

Lina Wertmüller e Enrico Job si sono uniti negli anni ’60 e soltanto la morte, nel 2008, li avrebbe separati. Partiamo alla scoperta della storia dello scenografo e marito della regista tra biografia, vita privata e alcune curiosità che non tutti conoscono. Ecco chi era l’uomo che visse al fianco della prima donna regista candidata all’Oscar nella storia (che incassò quello alla carriera nel 2020)!

Chi era Enrico Job e dove viveva?

Enrico Job era il marito della celebre regista Lina Wertmüller, anch’egli titolare di una importante carriera nel mondo del cinema e dello spettacolo. Nato sotto il segno dell’Acquario a Napoli, il 31 gennaio 1934, viveva a Roma con la famiglia e proprio nella Capitale è morto, all’età di 74 anni, il 4 marzo 2008.

A porre fine alla sua vita una gravissima malattia, una leucemia fulminante. Scenografo, artista e scrittore, ha lavorato spesso al fianco della moglie (scomparsa nel 2021 a 93 anni) occupandosi delle scenografie dei suoi film (tra cui Pasqualino Settebellezze) e vincendo diversi riconoscimenti tra cui David di Donatello e Nastri d’argento.

La vita privata di Enrico Job

Enrico Job, figlio di un importatore di frutta veneto nella Germania di Hitler, è nato e cresciuto a Napoli e avrebbe trascorso l’adolescenza a Milano. Appassionato di disegno, dopo aver accantonato l’idea di diventare un affermato pittore, si sarebbe avviato al percorso di costumista proponendo i suoi bozzetti per costumi di spettacolo, arrivando così a esordire alla Scala con una Semiramide di Rossini (1962)…

Sarai sempre nel mio cuore papà, lì vivrai in eterno. Mi manchi“. Così la figlia, Maria Zulima Job, ha ricordato l’amato papà attraverso una vecchia foto e un dolcissimo post su Instagram a sintetizzare il profondo amore che li univa. Secondo quanto emerso sulle cronache dell’epoca, quando lei è nata, nel 1991, sarebbe esploso un caso, riportato da Repubblica, sulla presunta adozione irregolare.

Lo stesso scenografo avrebbe rivelato che la figlia era frutto di una fugace storia extraconiugale mentre la sua inseparabile moglie, Lina Wertmüller, all’epoca aveva 62 anni e l’avrebbe cresciuta come sua dopo il rifiuto della madre naturale… Intervistata dal Corriere della Sera, alla domanda in merito alla figlia adottiva la regista rispose senza troppi giri di parole: “Sono tutte sciocchezze. Maria è la figlia di Job e quindi è mia figlia. È nata dal nostro amore. La vita è imprevedibile. Diventare genitori è stato bellissimo…“.

Enrico Job e Lina Wertmüller

Enrico Job ha sposato Lina Wertmüller nel 1967, due anni dopo il loro primo incontro. Uniti e complici nella vita, lo sarebbero stati anche dietro le quinte di decine di film, lui impegnato a firmare la scenografia di più di venti pellicole della grande regista. “È stato l’incontro più importante della mia vita – confessò lei al Corriere della Sera-. Preparavo i costumi di ‘Questa volta parliamo di uomini’, vidi un disegno bellissimo, mi dissero che era suo, che era un vero talento. E io, cretina: ‘Se non lo conosco, non è nessuno’. Invece, me lo presentarono ed era bellissimo, coltissimo, spiritoso. La sera stessa già saltellavo e dicevo: ‘È lui!’. Ci siamo amati sempre“.

Altre 2 cose che non sai su Enrico Job

Vittorio Gassman lo definì “un architetto drammaturgico, un vero costruttore di scene”.

– La sua opera “Croce del Papa” – un crocifisso ricurvo alto circa 6 metri installato a Cevo, in provincia di Brescia, e dedicata a Wojtyla – fu al centro di un incidente mortale costato la vita a un ragazzo poco più che 20enne, schiacciato dalla struttura nel 2014. La Croce del Papa si spezzò in due finendo per travolgere il giovane senza dargli scampo.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 09-12-2021


Chi è Maria Zulima Job, la figlia di Lina Wertmüller

Tutto su Sarah Jessica Parker, la Carrie Bradshaw di Sex and the City