Chi è Elisa D’Ospina?

Il pubblico del piccolo schermo la conosce per la sua rubrica dedicata alla moda di Detto Fatto: lei è Elisa D’Ospina e di mestiere fa la modella “curvy”.

chiudi

Caricamento Player...

Elisa D’Ospina ha fatto dei suoi chili in più un vero e proprio punto di forza. Nel mondo della moda è diventata un punto di riferimento per la lotta contro l’anoressia.

La taglia 48 di Elisa D’Ospina

Senza alcuna paura, Elisa D’Ospina ha portato sulle passerelle la sua taglia 48, conquistando nel giro di pochi anni la fama internazionale. La sua carriera lavorativa spazia tra le sfilate in passerella agli articoli di settore, fino alle comparsate in televisione, come nel programma Detto Fatto, dove cerca di mandare un messaggio preciso: accettarsi e piacersi sempre, malgrado i numerosi pregiudizi.

La campagna di sensibilizzazione

L’obiettivo principale di Elisa è quello di sensibilizzare la morale pubblica riguardo ai numerosi casi di disturbi del comportamento alimentari molto numerosi nel mondo delle passerelle. Alta un metro e 80, le misure di Elisa sono 100-80-110: la sua è davvero una bellezza di altri tempi. Oltre ad essere bellissima, Elisa è stata la prima ragazza a mandare avanti una campagna di sensibilizzazione così ben strutturata. Dopo le tantissime porte sbattute in faccia, la famosa modella è riuscita a far arrivare la propria voce su ogni mezzo di comunicazione, dal web alla televisione, conquistando sempre più visibilità. Oltre alla grande carriera lavorativa, Elisa, però, ha anche una vita privata: è sposata con l’amore della sua vita, conosciuto quando aveva 18 anni. Suo marito è stato uno dei suoi primi complici in questa avventura nel mondo dello spettacolo, appoggiandola sempre e supportandola nei momenti più bui del suo percorso.

Elisa ha ancora molta strada da fare nel mondo della moda e in questo momento la sua carriera sta andando davvero a gonfie vele. Il suo grande impegno verrà sicuramente ripagato.

Fonte foto copertina:facebook.com/elisadospina