Drusilla Foer: 5 curiosità sulla raffinata nobildonna e sul suo…alter ego!

Conosciamo meglio l’affascinante Drusilla Foer – personaggio creato da Gianluca Gori: dalle curiosità sulla nobildonna, alla vera identità del suo interprete!

Drusilla Foer è nata a Siena il 23 luglio 1945 sotto del segno del Leone (ma non ama parlare della sua età) ed è senza dubbio un’artista unica nel suo genere. Cantante, autrice, sceneggiatrice, con il suo innegabile fascino ha incantato artisti e fotografi, posando per alcune delle più importanti copertine di moda, e non solo.

Ha un profilo Instagram, dov’è attivissima e aggiorna i fan molto spesso, ma all’anagrafe risponde al nome di…Gianluca. Scopriamo insieme una serie di imperdibili curiosità sul suo conto!

Chi è Drusilla Foer in 5 curiosità

– Ha un fratello di nome Gherardo e due sorelle scomparse durante un incidente aereo. Inoltre ha due nipoti: Ginevra e Giacomo. Il maschietto è il suo preferito: condividono l’amore per la lettura e per le mostre d’arte.

– È cresciuta in una famiglia privilegiata non ama affatto definirsi una nobildonna, anzi è stata una ragazza anticonformista, ribelle e irrequieta.

– Una delle sue più grandi amiche è la rock star Tina Turner: con la cantante di “Simply the best” da ragazzine giravano in moto l’America! Non solo tra le sue amicizie importanti anche Gandhi, Karl Lagerfeld e Andy Warhol.

– Ha vissuto New York, dove aveva un negozio di usato.

– Ama Lady Gaga ma non sopporta Madonna!

DRUSILLA FOER
DRUSILLA FOER

Drusilla Foer è Gianluca Gori

All’anagrafe Drusilla Foer risponde al nome di Gianluca Gori. Il fotografo, pittore, cantante e attore originario di Firenze un giorno, dal nulla, ha creato questo personaggio diventato in breve un fenomeno del web. Come mai ha scelto proprio il nome Drusilla? “Da una nottata di sesso sfrenato dei miei nonni in America. Erano su un battello che si chiamava Drusilla. Il battello è diventato monumento storico, una sorta di pezzo d’ antiquariato. Come me, insomma“, ha raccontato a Libero Quotidiano.

Il successo sfrenato di Drusilla Foer è passato in rapidissimo tempo dal web alla televisione: è stata attrice anche per Ferzan Ozpetek (nel film Magnifica Presenza), giudice a Strafactor e presenza fissa a CR4 – La Repubblica delle Donne.

In un’intervista al Tirreno, Gianluca Gori ha raccontato a proposito del suo alter ego: “Quando ho scoperto un personaggio così chiaro, così libero, ho pensato che tutti dovessero conoscerla, ed ho spinto la signora a farsi più visibile. Ammetto che vorrei essere come lei. Inizialmente, data la reticenza ad apparire della signora, l’ho solo fotografata. Poi altri fotografi hanno avuto lo stesso desiderio, ed è nata l’icona”.

Drusilla Foer: mariti e vita privata

Suo papà era un diplomatico e lei è cresciuta a Cuba, dove è rimasta fino alla maggiore età. Poi ha esplorato i confini del mondo senza sosta: Parigi, Chicago, Bruxelles, Madrid,
Viareggio, New York e infine Firenze (dove vive).

Della sua vita amorosa si sa ben poco: ha raccontato di essere stata sposata “con un texano orrendo, che poi mi ha tradito. Poi mi sono sposata non giovanissima con Hervé Foer, un belga, il mio ultimo amore“, confidò a a Libero Quotidiano. Sappiamo, però, che l’uomo, discendente della nota famiglia Dufur, è deceduto e quindi Drusilla è vedova.

Oggi l’unica figura fissa nella sua vita sembra essere Ornella, la sua “domestica”.

ultimo aggiornamento: 06-02-2019

X