Argentino con una grande storia con la maglia della Fiorentina, ecco chi è Daniel Passarella, l’ex calciatore due volte campione del Mondo.

El Caudillo, così come veniva soprannominato dai colleghi e dagli appassionati di calcio, è stato uno dei difensori più forti al mondo degli anni Ottanta. Daniel Passarella, argentino di nascita, ha avuto anche una grande storia in Italia dove, con la maglia della Fiorentina, ha fatto sognare tutti i supporter viola. Appese le scarpette al chiodo, non ha abbandonato il mondo del calcio e ha continuato a lavorarvi come allenatore e dirigente.

La biografia e la carriera di Daniel Passarella

Nato a Chacabuco il 25 maggio 1953 da una famiglia di immigrati italiani provenienti da Moliterno, ha iniziato a giocare con una squadra locale, il Sarmiento de Junín. Qui venne notato dai dirigenti del River Plate che nel 1974 lo ingaggiarono.

Dopo aver vinto quattro titoli metropolitani e tre nazionali, e dopo il mondiale del 1982, venne ingaggiato dalla Fiorentina, dove rimase per ben quattro stagioni stabilendo il primato di segnature per un difensore in una singola stagione.

Ha indossato anche la maglia dell’Inter ed è stato uno dei protagonisti dell’Argentina ai Mondiali, riuscendo a sollevare per ben due volte la coppa del Mondo.

Conclusa la carriera agonistica, Daniel Passarella è stato allenatore del River Plate, dell’Argentina ai Mondiali del 1998, dell’Uruguay e del Monterrey in Messico.

Dopo essere tornato alla guida della squadra del Rivel Plate, ha annunciato la sua candidatura a dirigente del club che ha guidato dal 2009 al 2013.

La vita privata di Daniel Passarella

Sposato e con due figli, Sebastian e Lucas, Daniel Passarella è finito al centro del gossip nel luglio 2022 in seguito ad alcune notizie diffuse dal quotidiano Olè, che parlava di una malattia neurodegenerativa che aveva colpito l’ex calciatore.

La famiglia, poi, ha prontamente smentito spiegando che lo sportivo “sta attraversando uno stato di tristezza con segni di depressione a causa della situazione vissuta durante la pandemia”.

3 curiosità su Daniel Passarella

– Ha avuto contrasti con Diego Armando Maradona durante le sue esperienze nella nazionale argentina

– Pelè lo ha inserito nella FIFA 100, classifica riportante i 125 più grandi giocatori di tutti i tempi

– Nel 2013 è finito sotto inchiesta perchè avrebbe finanziato la campagna elettorale con il denaro del club del River Plate e pilotato oltre 1.300 biglietti per un superclasico contro il Boca Juniors

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 29-07-2022


Scopri tutto su Chiara Bazoli, la compagna del sindaco di Milano

Chi è Willow, la più piccola di casa Smith