Biografia, esordi, vita privata e curiosità sul grande Corrado, considerato fra i padri fondatori della televisione in Italia.

Indiscusso protagonista degli anni ’50 e definito da Maurizio Costanzo come una “colonna della televisione italiana”, stiamo parlando di Corrado (all’anagrafe Corrado Mantoni), conduttore televisivo, radiofonico ma anche autore, attore e doppiatore. Ha scritto parte della storia del piccolo schermo portando al successo numerosi programmi di varietà e per questo, insieme ai colleghi: Mike Bongiorno e Raimondo Vianello, viene considerato da sempre come uno dei padri fondatori della televisione in Italia. Proviamo allora a raccontarvi qualcosa di più su di lui: chi è stato veramente Corrado, i suoi esordi, la sua vita privata e piccole curiosità.

Chi era Corrado (biografia ed esordi)

Corrado nacque a Roma il 2 agosto del 1924 sotto il segno zodiacale del Leone. Suo padre era un tipografo e pubblicista, sua madre una maestra di scuola elementare. Dopo la maturità conseguita al liceo classico, Corrado si iscrisse alla facoltà di Giurisprudenza ma decise presto di abbandonarla perché affascinato dal palcoscenico. All’epoca suo fratello maggiore, Riccardo Mantoni lavorava già nel mondo dello spettacolo come regista e doppiatore.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Corrado Mantoni
Fonte foto: https://it.wikipedia.org/wiki/Corrado_(conduttore_televisivo)#/media/File:Corrado_Mantoni_1951.png

Il debutto artistico di Corrado avvenne agli inizi degli anni quaranta quando iniziò lavorare per la radio americana in Italia e successivamente venne scelto come annunciatore. Nel contempo però, Corrado riuscì ad avviare anche la sua carriera come attore e doppiatore. Nel corso della sua carriera è stato apprezzato e stimato sia nel mondo della radio che del doppiaggio e della tv portando al successo programmi storici come: La Corrida, Il pranzo è servito, Fantastico e Domenica In.

Corrado, vita privata ( e malattia)

Corrado si sposò la prima volta con Luciana Guerra. La coppia ebbe un figlio, Roberto ma divorziò nel 1972. La sua seconda volta è stata con Marina Donato, il conduttore sposò la donna il il 27 giugno del 1996 dopo ben 23 anni di convivenza.

A 74 anni, l’8 giugno del 1999 Corrado morì nella clinica Villa Margherita di Roma. Qui il conduttore fu ricoverato in seguito ad un carcinoma del polmone che gli fu già diagnosticato a gennaio.

Chi è Marina Donato, la seconda moglie di Corrado

Marina Donato è nata il 4 luglio del 1949 sotto il segno zodiacale del Cancro. Sappiamo che era la segretaria della redazione di un periodico cattolico e che conobbe Corrado quando lei aveva 24 anni e lui 50. Fra i due, prima dell’amore, nacque una collaborazione in una società che si occupava di organizzare spettacoli. Nel corso degli anni Marina è diventata produttrice e autrice televisiva, curando anche diversi programmi condotti dallo stesso Corrado.

Corrado, 3 curiosità

-Corrado come annunciatore radiofonico diffuse notizie storiche come: la fine della seconda guerra mondiale e la nascita della Repubblica Italiana.

-Nel 2004 la città di Roma ha intitolato a Corrado una via nella zona di Casale Nei (vicino a Porta di Roma).

-E’ stato proprio Corrado a scoprire e lanciare il grande Alberto Sordi.

Fonte foto: https://it.wikipedia.org/wiki/Corrado_(conduttore_televisivo)#/media/File:Corrado_Mantoni_1951.png


L’amore per la danza e il figlio calciatore: ecco chi è Raffaele Paganini

4 curiosità su Jennifer Aniston, la Rachel di Friends ed ex moglie di Brad Pitt