Chef Rubio: tutto quello che non sai sulla star dei fornelli (con un passato nel rugby)

È diventato celebre con il suo programma di cucina ‘Unti e Bisunti’, ma la fama di Chef Rubio abbraccia anche lo sport. Scopriamo chi è!

Su Dmax è diventato una star, complice la serie cult sulla galassia dello street food Unti e Bisunti, trasmessa per la prima volta nel 2013. Un crescendo di successi fino alla definitiva consacrazione nel panorama televisivo nazionale, oltre che in quello social, ma chi è davvero Chef Rubio? Ecco il ritratto della sua identità, tra biografia, sport e… ricette.

Chi è Chef Rubio?

Il vero nome di Chef Rubio è Gabriele Rubini, nato a Frascati sotto il segno del Cancro, il 29 giugno 1983. Il suo è uno dei volti televisivi di punta tra gli esperti di cucina, divo di Unti e Bisunti (la serie che lo ha reso celebre su Dmax).

Molti non sanno che è fratello di un noto giocatore di rugby professionista, Giulio Rubini, e rugbista a sua volta. Rubio ha giocato fin da ragazzo e ha esordito nel 2002 in Super 10, nelle file del Parma, prima di passare al Rugby Roma in Serie A2!

Chef Rubio
Chef Rubio

La vita privata di Chef Rubio

Del privato di Rubio non si hanno informazioni certe. Non è chiaro se abbia una fidanzata, anche se, per sua ammissione, ha difficoltà a bilanciare gli impegni professionali con una eventuale vita sentimentale.

“Morirò zitello come Alberto Sordi”, aveva detto ai microfoni di Spy raccontando anche di non vedere una famiglia nel suo futuro: “Ho sempre detto che il matrimonio o anche la coppia duratura non mi interessano. I figli mi piacerebbero di più, ma non credo ai figli al di fuori della coppia“.

9 curiosità su Chef Rubio

-Ha giocato a rugby in Nuova Zelanda, nel Poneke RFC, nella provincia di Wellington!

-Durante la sua esperienza in Nuova Zelanda ha lavorato in un ristorante per mantenersi, ed è questo il suo primo contatto ufficiale con i fornelli!

-Nel 2007 ha giocato in Serie A con la Lazio, ed è con questa squadra che ha concluso la sua carriera a causa di un infortunio al crociato.

-Ha frequentato il corso internazionale di cucina italiana Alma, conseguendo il diploma nel 2010.

-Molti lo chiamano “antichef” per via del suo aspetto decisamente lontano dagli standard: i tatuaggi in vista sono il tratto che lo ha reso riconoscibile in tv.

Unto e Bisunto, la vera storia di Chef Rubio è il film trasmesso nel 2016 su Dmax, che racconta la sua storia.

-È molto attivo nel campo del sociale, e per il suo impegno il Comitato Paralimpico Italiano lo ha nominato Chef Ufficiale di Casa Italia alle Paralimpiadi di Rio (nel 2016)!

-Nello stesso anno è stato ambasciatore della campagna Write for Rights di Amnesty International per i diritti umani.

-Su Instagram è seguito da migliaia di follower, e ama condividere tantissimi aspetti delle sue attività.

ultimo aggiornamento: 27-06-2019

X