Autore di grandissimi best seller che hanno appassionato milioni di lettori, Carlos Ruiz Zafon si è spento a seguito di una lunga malattia.

Grazie alle sue opere che hanno ben presto fatto il giro del mondo, Carlos Ruiz Zafon è stato senza alcun dubbio uno degli scrittori più famosi e più amati degli ultimi decenni. Non tutti però sanno che la sua carriera ha avuto inizio scrivendo racconti per ragazzi, il primo dei quali risale a quando lui stesso era ancora giovanissimo. Ecco quello che c’è da sapere sul suo conto.

Carlos Ruiz Zafon, la biografia

Nato a Barcellona il 25 settembre 1964, sotto il segno zodiacale della Bilancia, Carlos Ruiz Zafon è cresciuto in Spagna in una famiglia umile: i suoi nonni lavoravano in fabbrica e suo papà faceva l’assicuratore. Dopo aver studiato in un collegio di gesuiti della sua città, ha iniziato a lavorare in ambito pubblicitario ed è ben presto diventato direttore creativo. Ma è stata la sua passione per la scrittura a farlo diventare famoso.

Già a 14 anni aveva abbozzato il suo primo romanzo, ma è solo nel 1993 che il suo nome raggiunge la notorietà: in quell’anno è uscito Il principe della nebbia, racconto per ragazzi cui hanno fatto seguito altri tre libri, tra cui quello di grande successo intitolato Marina. Trasferitosi a Los Angeles, Carlos si è dedicato per qualche tempo alla sceneggiatura per il cinema, poi ha deciso di impegnarsi a tempo pieno come scrittore.

Nel 2001 è passato alla letteratura per adulti, dando vita alla tetralogia Il Cimitero dei Libri Dimenticati, tra cui spicca il suo primo grande capolavoro L’ombra del vento. Nel 2020, è stato considerato l’autore spagnolo più letto nel mondo, pubblicato in ben 45 Paesi diversi e in oltre 40 lingue.

La vita privata di Carlos Ruiz Zafon

Per quanto riguarda la sua vita privata, Carlos è stato sempre molto riservato. Il suo profilo Instagram non ci rivela alcun indizio, essendo incentrato unicamente sulla sua carriera di scrittore. Sappiamo però che in passato è stato sposato, sebbene l’identità della sua ex moglie non ci è nota. Il suo matrimonio si è concluso all’inizio degli anni ’90.

È proprio in quell’epoca che lo scrittore ha deciso di dare una svolta alla sua vita, lasciando la Spagna e trasferendosi a Los Angeles, dove ha vissuto sino alla sua morte. Il 19 giugno 2020, come diffuso da El Pais, Carlos Ruiz Zafon si è spento all’età di 55 anni a causa di un cancro, di cui era da tempo malato.

3 curiosità su Carlos Ruiz Zafon

-È stato un bravissimo pianista e compositore: è stato autore di diverse canzoni ispirate ai suoi libri.

-Ha scritto le pagine culturali di importanti quotidiani come El Pais e La Vanguardia.

-Ha sempre avuto una grande passione per l’architettura, la storia e i fumetti.

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Fonte foto: https://www.youtube.com/channel/UC2mtXUpAYLYJIZ2deSPhlqw

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Carlos Ruiz Zafon

ultimo aggiornamento: 19-06-2020


Chi è Luca Perri, astrofisico con la passione per la divulgazione scientifica

Fiordaliso: la cantante come non l’avevi mai vista