8 curiosità su Caparezza: il genio del rap italiano

Da i primi successi fino alla consacrazione a stella del rap: tutto sul genio delle rime Caparezza.

chiudi

Caricamento Player...

Nato il 9 Ottobre 1973 a Molfetta, Caparezza è in attività dal 2000, anche se in realtà anche prima faceva musica solo che si firmava con un altro pseudonimo. In poco tempo grazie alle sue rime taglienti e alla sua capigliatura esplosiva è diventato uno dei volti più noti del panorama italiano.

Caparezza, biografia e altre curiosità sul cantautore

– Dal 1995 al 1998 intraprende la carriera di autore di canzoni, presentandosi come Mikimix. Pseudonimo con cui parteciperà anche al Festival di Sanremo sia nel 1996 che nel 1997.

Caparezza
FONTE FOTO: facebook.com/Caparezzaofficial/

– Prima di diventare Caparezza Michele Salvemini, questo il suo vero nome, ha condotto il programma musicale Segnali di fumo, in compagnia di Paola Maugeri.

– Il nome d’arte con cui è famoso in tutta Italia è dovuto alla sua capigliatura immediatamente riconoscibile.

 

– Il suo film preferito è “Fantasia” di Walt Disney.

– Il padre del rapper era anche lui un musicista, e suonava in una band.

Zelig Circus fu l’unica trasfmissione ad ottenere il permesso di utilizzare il successo Fuori dal tunnel, per la sigla del programma. In cui tra l’altro compariva proprio il rapper.

– Originariamente il sogno di Caparezza era quello di fare il fumettista.

– Caparezza si dichiara agnostico.

– Nel 2017 è stato ospite a Che Tempo Che Fa condotto da Fabio Fazio.

Caparezza, la vita privata

Il rapper è assolutamente riservato sulla propria vita privatara, ma durante un suo concerto ha dichiarato in pubblico di condividere la propria camera da letto con il cantante Diego Perrone, con cui colabora dal 2002.

La sua dichiarazione è avvenuta con tale naturalezza da lasciare l’onda mediatica a metà tra la burla e lo scoop veritiero. Sulla presunta coppia non si hanno ulteriori rivelazoni, a parte questo Caparezza si è sempre dichiarato bisex e favorevole alle unioni gay.

FONTE FOTO: facebook.com/Caparezzaofficial/