Chi è Bruno Mars

L’erede di Michael Jackson

chiudi

Caricamento Player...

Proprio così: molti definiscono Bruno Mars il degno erede del Re del pop, per la sua versatilità musicale e il suo timbro. Ma chi è Bruno Mars? Considerato uno degli artisti solisti più influenti al mondo, il giovane hawaiano ha venduto più di 12 milioni di dischi e 88 milioni di singoli. Idolo del reggae e del soul, ha influenze anche R&B, rock, pop e funk. Inoltre, ha sette singoli tra quelli più venduti nella storia della musica. Un uomo da record nato dal nulla, ma con una passione già sviluppatasi in tenera età.

Dall’infanzia agli esordi

Bruno Mars, all’anagrafe Peter Gene Hernandez, nasce l’8 ottobre 1985 a Honolulu, nelle Hawaii. Sia il padre portoricano che la madre filippina sono musicisti, ma è lo zio impersonatore di Elvis Presley a incoraggiarlo a esibirsi a tre anni. Un anno più tardi Peter si unisce alla band di famiglia The Love Notes e recita il ruolo di piccolo Elvis in un film all’età di soli sette anni. Il successo però tarda ad arrivare e per un po’ il ragazzo si limita a scrivere canzoni per altri cantanti. Finchè nel 2010 non pubblica il primo album, Doo-Woops & Hooligans.

Chi è Bruno Mars oggi

Il primo singolo estratto dal disco, Just The Way You Are, diventa presto il più venduto del 2011 a livello mondiale. Il secondo, Grenade, si classifica secondo nello stesso anno. The Lazy Song e Marry You ottengono un successo altrettanto sconvolgente, e l’album in generale regala a Mars sette candidature ai Grammy Awards. Con Unorthodox Jukebox il cantante esplora anche i generi del rock, del soul e del reggae. Nel 2014 canta all’half-time show del Superbowl e pubblica la famosissima Uptown Funk. Infine, questo ottobre, pubblica il singolo 24K Magic estratto dall’album omonimo.

Fonte foto: https://www.facebook.com/brunomars/