Di origini senegalesi, la regista Alice Diop è una celebrità in Francia: scopriamo tutto su di lei e sulla sua vita lontano dalla macchina da presa.

Concentrata a rappresentare tutti i personaggi della società francese, Alice Diop ha realizzato diversi lungometraggi che hanno ottenuto importanti riconoscimenti. Di origini senegalesi, è cresciuta nella periferia parigina e ha voluto portare proprio questo aspetto della comunità nel film We (Nous), che è stato premiato a Berlino.

La biografia e la carriera di Alice Diop

Nata a Aulnay-sous-Bois nel 1979 (la data di nascita è sconosciuta), Alice Diop ha origini senegalesi. Cresciuta fino ai dieci anni nel complesso residenziale Cité des 3000, si è iscritta all’università di Évry per studiare storia. Dopo aver intuito la sua passione, però, ha scelto di proseguire gli studi frequentando corsi di sociologia in cui, poi, si è laureata.

Il suo primo documentario è La Tour du monde, in cui decide di tornare 15 anni dopo l’addio nel suo quartiere di origine per filmare la diversità culturale che lo caratterizza.

Alla sua prima esperienza come documentarista ne seguono molte altre con Clichy pour l’exemple, Les Sénégalaises et la sénégauloise, La mort de Danton, La permanence, Vers la tendresse – che le vale il 42esimo Premio César come Miglior Cortometraggio nell’anno 2017 – e Nous.

Pluripremiata, la regista ha sempre voluto concentrarsi sugli aspetti riguardanti la società emarginata parigina, riuscendo sempre a impressionare e coinvolgere il pubblico.

Nel 2022 è atteso al Festival del cinema di Venezia il film Saint Omer, che racconta la storia vera di una donna senegalese accusata di aver causato la morte della figlia di 15 mesi.

La vita privata di Alice Diop

Acclamatissima al cinema, Alice Diop ha una vita privata davvero segreta. Non si sa se la regista abbia figli o sia sentimentalmente legata a qualcuno. Su ciò che la riguarda lontano dalla macchina da presa, dunque, c’è assoluto riserbo.

2 curiosità su Alice Diop

– Ha dedicato il film Vers la tendresse alle vittime della violenza da parte della polizia

– Non ha un profilo Instagram

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 29-07-2022


Tutto su Francesca Vaccaro, la donna che ha guarito Carlo Conti dalla ‘dongiovannite’…

Scopri tutto su Chiara Bazoli, la compagna del sindaco di Milano