Dal DAMS di Bologna al successo come autore, regista e produttore di show, serie e documentari: ecco alcune curiosità su Alberto D’Onofrio.

Alberto D’Onofrio è la mente creativa di diversi documentari, format e serie di grandissimo successo trasmessi sui più importanti canali non solo italiani, ma anche europei. In particolare ha ideato Giovani e influencer, Giovani e ricchi e Giovani e Famosi, quest’ultimo in onda su Rai 2 nell’ottobre del 2020. Ecco cosa c’è da sapere su di lui, dalla biografia, alla carriera fino ad alcune curiosità su di lui.

Chi è Alberto D’Onofrio

Non ci sono molte informazioni disponibili sul web sulla biografia di Alberto D’Onofrio. Non si sa neppure la sua data di nascita, ma ci sono diverse cose da sapere legate alla sua carriera. Sappiamo, da questo punto di vista, che dal 1988 al 1990 ha studiato presso il DAMS (Dottrine Arte Musica e Spettacolo) di Bologna.

Ha poi debuttato in televisione come regista nel 1997 con la prima serie televisiva Oltre la notte, trasmessa su Rai 3. Un programma dedicato alla vita notturna nelle più grandi città che raccolto un ottimo successo in termini di ascolti (16% di share).

Fonte foto: https://www.facebook.com/Alberto-DOnofrio-regista-303373033161249/

Nel 1997 ha fondato la sua casa di produzione D.N.A. International cominciando a creare e produrre da solo una serie di documentari. Successivamente è stato produttore, direttore e regista del documentario Pelle trasmesso sul canale All Music e di Erotika Italiana trasmesso su Fox Channels Italy.

Ha vissuto per diversi anni a Los Angeles e New York (ora non è noto dove viva) dove ha prodotto e diretto una serie di documentari trasmessi in prima serata su Rai2 nel programma Mixer come The O.J. Simpson Case e The Unabomber.

Come regista cinematografico ha diretto due film: nel 2002 La sindrome del Golfo e nel 2007 Il capitano.

Nel 2012 arriva su Italia 1 in prima serata con la serie televisiva Tamarreide. 6 episodi incentrati su 8 selvaggi ragazzi e ragazze impegnati a viaggiare in diverse città italiane. Tra gli altri programmi, documentari e trasmissioni a cui ha lavorato, spiccano: Vedo nudo, I mille volti dell’Eros, Party People Ibiza-Riccione, Party People Ibiza e Party People Italia trasmessi su Rai 2.

Nel 2016 arriva ancora una volta il grandissimo successo con il documentario Giovani e ricchi trasmesso su Rai 2 e dedicato ai giovani ricchi italiani e al loro rapporto con la famiglia, i soldi, il lavoro e i rapporti personali. Nel 2017 ritorna in seconda serata su Rai2 con Giovani e…, 4 episodi dedicati ai giovani d’oggi tra Londra, religione, sport e sesso. Infine nel 2020 è ancora sulla seconda rete in seconda serata con Giovani e Famosi.

La vita privata di Alberto D’Onofrio

Di Alberto D’Onofrio si parla molto per le sue opere audiovisive, ma non in alcun modo della sua vita privata. Non sappiamo nulla su questo argomento, anche perché non ha mai rilasciato interviste in cui parla di questo aspetto della sua vita. Da questo punto di vista non sappiamo se è sposato e se ha dei figli.

Inoltre non sappiamo a quanto ammontino i suoi guadagni.

Fonte foto: https://www.facebook.com/Alberto-DOnofrio-regista-303373033161249/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Alberto D’Onofrio

ultimo aggiornamento: 06-10-2020


Rodolfo Laganà: tutto sull’attore, dal successo alla malattia

Lucya Belcastro: chi è la dolce metà dell’attore Roberto Farnesi