Critico cinematografico piemontese, Alberto Barbera è direttore artistico della Mostra internazionale del Cinema di Venezia: scopriamo qualcosa in più su di lui.

Piemontese doc, appassionato da sempre di cinematografia, Alberto Barbera è stato per ben due volte il direttore artistico della Mostra internazionale del Cinema di Venezia. Sin dai tempi della laurea in Lettere Moderne, ha sempre avuto modo di lavorare nel mondo della cinematografia fino a diventare direttore del Torino film festival, carica che ha ricoperto fino a quando non è stato chiamato a prendere le redini della mostra in laguna.

La biografia e la carriera di Alberto Barbera

Classe 1950, Alberto Barbera è nato a Biella il 20 febbraio sotto il segno dei Pesci. Ha conseguito la laurea in Lettere Moderne con una tesi sulla Storia e Critica del cinema e, fin da subito, ha iniziato a collaborare con AIACE (Associazione Italiana Amici Cinema d’Essai) di Torino di cui è stato direttore dal 1977 al 1989.

Iscritto all’elenco dei giornalisti pubblicisti, è stato a capo della rubrica di critica cinematografica del quotidiano La Gazzetta del Popolo, ha collaborato con numerose riviste e ha curato e partecipato a diverse trasmissioni radio e tv della Rai.

Nel 1982 è iniziata la sua lunga esperienza con Festival Internazionale Cinema Giovani – ora Torino Film Festival – di cui è stato addetto stampa, Segretario Generale e componente del Comitato di Selezione, fino a diventarne direttore dal 1989 al 1998.

Ha lasciato quest’ultima carica quando è stato chiamato a dirigere la Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia dal 1998 al 2002. Sollevato in anticipo da questo incarico, è stato poi scelto nuovamente per lo stesso ruolo nel 2011.

Alberto Berbera è stato, inoltre, co-direttore di RING! Festival della critica cinematografica di Alessandria tra il 2002 e il 2006; dal giugno 2004 è Direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino e dal 2008 è Presidente dell’Advisory Board del TorinoFilmLab.

Nel 2010 è stato giurato al Festival di Cannes.

La vita privata di Alberto Barbera

Sposato con Giulia Rosmarini dal 2019, il critico cinematografico parla sporadicamente della sua vita privata. Convolati a nozze a Milano con rito civile, si sono conosciuti a Venezia e, spesso, hanno sfilato insieme sul red carpet davanti ai fotografi.

Chi è la moglie di Alberto Barbera, Giulia Rosmarini

Laureata in Filosofia con un Master in Organizzazione e ideazione di eventi culturali alla Cattolica, ha iniziato a lavorare nel settore della comunicazione dopo la laurea e per l’ufficio stampa della Biennale Cinema a Venezia e dell’Expo 2015.

Nel 2018 ha abbandonato questo settore per dedicarsi alla passione per la realizzazione di una linea di abbigliamento e accessori.

3 curiosità su Alberto Barbera

– La prima volta che è stato sollevato dall’incarico di direttore artistico del Festival internazionale del Cinema di Venezia è stato per volontà dell’allora ministro dei Beni Culturali, Giuliano Urbani

– Ha chiesto a Giulia Rosmarini di sposarlo a Firenze, di rientro da una serata tra amici

– Ha ereditato la passione per il cinema dalla madre, figlia di contadini

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 30-07-2022


Chi è Massimo Oddo, ex calciatore e volto di Amazon Prime Video

Chi è Alessia Tarquinio, la giornalista sportiva appassionata di surf