Chi dice che sta impazzendo per il lavoro non mente: qualche lavoro porta veramente alla pazzia

Il lavoro stressa, è risaputo, ma chi è convinto che il proprio lavoro lo stia facendo impazzire ha ragione. E’ da poco stata stilata una classifica che indica le 10 professioni più a rischio follia.

chiudi

Caricamento Player...

D’ora in poi bisogna prendere sempre sul serio tutte le persone che dicono che il lavoro li stia facendo impazzire: secondo lo psicologo dell’università di Oxford, Kevin Dutton, alcune professioni rischiano di portare letteralmente alla follia. Ed infatti, se alcuni mestieri sono sffettivamente rilassanti, altri possono far dar di matto anche alla persona più paziente esista sulla faccia della terra.

Infatti forse non tutti sanno che tra tutti i mestieri possibili, alcuni mettono a dura prova il sistema nervoso più di altri.

La classifica di questi lavori tremendi è stata resa pubblica al sito: businesspeople.it ed I risultati sono stati raccolti dallo studioso nel saggio “The Wisdom of Psychopaths: What Saints, Spies anche Serial Killers Can Teach Us About Success”.

Lo specialista indica le professioni che sono maggiormente a rischio di instabilità psicologica sulla base di un sondaggio condotto su cinquemila persone.

Vediamo quindi assieme quali sono queste professioni dalle quali è meglio fuggire se si vuole salvaguardare la propria integrità mentale. Il campione preso in esame ha rivelato la presenza o meno di psicopatie, messe poi in relazione con il lavoro svolto. La forma più diffusa di malessere è stata la sociopatia.

Il primo è l’AD ovvero, l’Amministratore Delegato: responsabilità, pressione e rischio di errore altissimo. Un lavoro che annienta rapproti personali, umani e famigliari: il vero primo passo per la follia. Segue poi l’avvocato, professione anche questa tanto snervante quanto di responsabilità.

Molto alto lo stress anche per i professionista Tv/Radio, i resonsabili commerciali, i chirurghi (semplice: se un intervento viene eseguito bene tutto normale, se ci sono dei problemi tutti pronti a puntare il dito).

Soglia stress motlo alta anche per il giornalista, per il poliziotto, per il rappresentante del clero, per lo chef (Cracco docet) e per l’impiegato statale.

Se fate uno di questi lavori sicuramente avrete molte soddisfazioni dalla vita ma se volete salvaguardare la vostra integrità mentale allora prendetevi di tanto in tanto un momento di relax.