Se parliamo di manicure, tutte sappiamo che cos’è. Ma quella brasiliana? L’avete mai sentita? Scopriamola insieme!

Si tratta di un metodo molto preciso di stendere lo smalto: mistero svelato.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

E’ assolutamente indicata anche per chi non è pratica con la cura delle unghie, anzi! La manicure brasiliana è davvero molto semplice e la utilizzano anche le esperte che con la sinistra (se non sono mancine) davvero non hanno pratica.

Smalto a parte, si parla di manicure brasiliana quando si usano anche i particolari guanti idratanti che sicuramente abbiamo già visto. Questi particolari strumenti aiutano ad esfoliare la pelle delle mani, rendendola liscia e morbida.

Una volta limate le unghie e ottenuto la forma desiderata, spingiamo indietro le cuticole e via con i guanti esfolianti! Un bel massaggio alle mani in maniera circolare è quello che ci vuole. Si deve massaggiare per una decina di minuti ed una volta terminata la posa, togliamo i guanti e vedremo che la pelle è già più morbida.

Con una crema idratante aiutiamoci a rendere più serica la pelle e aspettiamo il tempo necessario per un completo assorbimento. Ed ora possiamo tranquillamente applicare lo smalto!

Applicandolo senza prestare troppa attenzione alle sbavature, procediamo con le pennellate sull’unghia e lasciamo asciugare. Ora con l’aiuto di un bastoncino di ciliegio, possiamo rimuovere il colore in eccesso avvolgendolo in un poco di cotone immerso in acetone. Facile, vero?

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 09-09-2015


Ogni quanto cambiare piercing trago

Come funziona dieta giapponese