Siete alla ricerca di una dieta innovativa e che possa aiutarvi a ritrovare la vostra silhouette? Scopriamo insieme la dieta Mayo.

La dieta Mayo si basa sulla restrizione calorica di quattordici giorni e prevede un ammontare calorico complessivo di poco inferiore alle 1000 kcal, suddivise in tre pasti, colazione, pranzo e cena.
Per quanto riguarda le restrizioni sui cibi, la dieta Mayo consiglia di abolire il latte ed i derivati, i cereali, gli zuccheri aggiunti, gli alimenti dolci, i legumi e le patate, e gli unici ortaggi consentiti sono sedano, pomodoro, cetrioli, insalata e spinaci. Inoltre dovrete anche abolire la frutta ad eccezione del pompelmo, mentre dovrete consumare dalle 6 alle 36 uova settimanali, che vi forniranno tutto l’apporto proteico necessario al posto di carne e pesce, che potrete mangiare in piccole quantità e alla griglia o al vapore. Via libera, invece, a tè e caffè. 

Insomma, una dieta parecchio restrittiva, che tuttavia promette grandi risultati in breve tempo, con una notevole riduzione della massa grassa adiposa e un assottigliamento di vita, cosce, glutei e fianchi.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 20-11-2015


Quanto Okitask prendere per il raffreddore

Che cos’è ringiovanimento ovarico