Elegante e raffinata, non vediamo l’ora di rivederla in Sex and The City e nel frattempo facciamo un piccolo ripasso di bon ton look ispirate da Charlotte York.

Charlotte York è sempre stata la più tradizionalista delle protagoniste di Sex and The City. Interpretata da Kristin Davis è una gallerista e sogna il grande amore: per lei il rapporto ideale si basa su una lunga e profonda conoscenza e secondo delle regole. Questo aspetto del suo carattere si specchia pienamente nella scelta dei suoi outfit: office look chic ed impeccabili, abiti romantici, composti e mai troppo eccentrici, è la ragazza romantica per eccellenza.

Charlotte York: uno style tra romanticismo e bon ton

Romantica sì, ma quando i suoi look vengono definiti bon ton non è un caso. Charlotte infatti più che ricercare fantasie fiorate, tessuti leggeri e nuance pastello, è particolarmente attenta alla scelta e all’accostamento di nuance che ricordano la classe delle eroine interpretate da Audrey Hepburn. Ovviamente in chiave più trendy da Sex and The City.

Nel suo armadio quindi possiamo trovare il vestito principesco, ma anche il tailleur Chanel, fantasie sofisticate da valorizzare con accessori eleganti e trendy. Uno stile da classica ragazza dell’Upper East Side di Manhattan.

Gli outfit più belli di Charlotte a cui ispirarci

Se da Carrie abbiamo imparato come affrontare la città con stile, attente al dettaglio e senza rinunciare mai ad un tocco di eccentricità, da Charlotte impariamo l’eleganza, e quel tocco di romantica sobrietà di cui ogni tanto abbiamo bisogno.

– Il bianco e nero, colori basic e indispensabili ma che possono sorprenderci. Basta adocchiare il vestito giusto, e quest’anno gli abiti in bianco e nero sono tornati in auge, strizzando l’occhio ad un gioco bicolore che ricorda molto gli anni ’60. Come uno dei vestiti più bon ton indossati da Charlotte, rigorosamente con cintura per valorizzare i fianchi.

– Siano benedette le camicette, ora e per sempre, un capo che vediamo spesso indossare a Charlotte nella serie. Mai esagerate nelle fantasie, monocolore e al massimo con i pois. Se vogliamo indossarla senza troppi limiti meglio quelle semplici nel design ma accurate nel dettaglio.

– Il rosa è uno dei colori che le vediamo indossare con maggior frequenza: dall’iconico montoncino al completo tailleur in total pink, fino ad arrivare ad abiti che mescolano il rosa con le sue sfumature più variegate, fino al rosso. Il segreto? Non scegliere mai un rosa stucchevole, ma sempre composto e unconventional.

Fonte foto: https://www.facebook.com/sexandthecity


Il ritorno del corsetto, nuovo simbolo del woman power a prova di star

Doraemon x Gucci: una capsule per festeggiare il Capodanno cinese e i 50 anni del manga