Cavalli di battaglia, chi sono gli ospiti del programma di Gigi Proietti

Tutto pronto per la prima puntata di “Cavalli di battaglia” il nuovo programma di Gigi Proietti: scopri chi sono gli ospiti

chiudi

Caricamento Player...

Gigi Proietti festeggia più di 50 anni di carriera e per l’occasione ritorna in televisione con “Cavalli di battaglia“, un programma celebrativo trasmesso in prima serata su Raiuno.

Cavalli di battaglia

Raiuno si prepara ad ospitare il grande ed atteso ritorno di Gigi Proietti. Dopo il grande successo dello spettacolo teatrale “Cavalli di battaglia“, l’artista romano ha preparato una trasposizione televisiva in arrivo da sabato 14 gennaio alle 20.35 in prima serata su Raiuno. Tre serate evento con protagonista assoluto Gigi Proietti impegnato in uno “one man show” dal sapore internazionale che si allontanerà di poco dallo spettacolo teatrale portato con successo in giro per i teatri italiani. L’attore e regista romano, infatti, porterà in scena i suoi “cavalli di battaglia” potendo attingere da un vastissimo repertorio che va dal teatro al cinema sino alla televisione.

Cavalli di battaglia: chi sono gli ospiti

Sul palcoscenico Proietti non sarà da solo visto che ci saranno: un corpo di ballo di 10 elementi curati da Fabrizio Mainini, un’orchestra di 36 elementi, le due figlie e alcuni ex alunni del corso di recitazione. Non solo prevista anche la partecipazione di diversi ospiti del panorama musicale italiano.  Durante le varie puntate, infatti, ci saranno una serie di artisti e personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo italiano pronti a portare in scena i propri “cavalli di battaglia”. Al momento i primi nomi trapelati in rete sono quelli di: Claudio Baglioni, Alessandro Siani, Corrado Guzzanti, Claudia Gerini, Teo Teocoli, Marco Marzocca e il premio Oscar Nicola Piovani. Un cast davvero stellare a cui sicuramente si aggiungeranno altri grandi nomi nel corso delle prossime settimane. “Cavalli di battaglia“, infatti, sarà trasmesso in prima serata su Raiuno per tre sabati consecutivi: il 14, 21 e 28 gennaio.

(fonte foto: http://www.gigiproietti.it)