Confermato nel 2019, di Carnival Row 2 si sono perse un po’ le tracce. Ecco tutti i dettagli sulla serie con Orlando Bloom e Cara Delevingne.

Carnival Row 2 è ufficiale… dal 2019. Ancor prima che la stagione inaugurale approdasse su Prime Video, Amazon aveva comunicato alla stampa di aver rinnovato la serie fantasy con Orlando Bloom e Cara Delevingne. Dunque, gli interessati hanno avuto modo di approcciarsi al prodotto e goderselo in tranquillità, certi del proseguo. Ecco cosa ne sappiamo oggi sullo show.

Carnival Row 2 stagione: a quando l’uscita in Italia?

Purtroppo, la divisione streaming del colosso tecnologico ha finora evitato di fornire comunicazioni in merito. Insomma, una data di uscita ufficiale manca tuttora. Ma sembra plausibile il rilascio entro fine 2021. Le riprese avevano avuto il via l’11 novembre 2019, ma lo scoppio dell’emergenza da Covid aveva momentaneamente interrotto i lavori. Non appena si era reso possibile, il cast era tornato, in sicurezza, sul set e la realizzazione è terminata il 24 agosto.

Nei mesi successivi si è svolta la post-produzione. Probabilmente saranno anche in tale occasione disponibili inizialmente gli episodi in lingua originale e, solo in un secondo frangente, in italiano. La situazione resta da monitorare.

Carnival Row 2: la trama della serie tv

Quali sviluppi caratterizzeranno Burgue? In linea teorica le vicende rappresentate su schermo ruoteranno attorno al gruppo di puck devoti ad una divinità oscura, responsabili dell’attentato al Cancelliere, oltre che alle creature prigioniere nel Row. Senz’altro Philo e Vignette non rimarranno indifferenti dinnanzi a tale trattamento: lotteranno per definire una soluzione e liberare la loro gente. In scomodi panni si trova Rycroft, ripudiato sia dagli umani sia dai critch.

Chi ha in mano il potere è Jonah, figlio di Breakspear, con Sophie Longerbane a guidare l’opposizione. Dopo aver intrattenuto una relazione, i due scoprono di essere fratello e sorella. Mentre le idee politiche della donna appaiono la naturale prosecuzione del credo del padre, la linea di Jonah non è decifrabile. Vedremo in che modo evolveranno le vicende.

Intanto, Imogen e Agreus hanno forzatamente lasciato Burgue, una volta che Ezra ha scoperto il loro legame. Saranno riusciti ad allontanarsi abbastanza da mettersi in salvo?

Carnival Row 2: il cast

A guidare il cast saranno nuovamente Cara Delevingne e Orlando Bloom, rispettivamente nei panni di Vignette e Philo. Probabilmente saranno pure confermati i seguenti attori (tra parentesi i nomi dei personaggi interpretati): Ariyon Bakare (Darius); Karla Crome (Tourmaline); Caroline Ford (Sophie Longerbane); Arty Froushan (Jonah Breakspear); Andrew Gower (Ezra Spurnrose); David Gyasi (Agreus); Jamie Harris  (sergente Dombey); Simon McBurney (Runyan Millworthy); Tamzin Merchant (Imogen Spurnrose).

I primi otto episodi di Carnival Row hanno lasciato lungo il cammino diverse vittime come Absalom Breakspear (Jared Harris), Haruspax (Alice Krige) e Piety Breakspear (Indira Varma). Firmato da Amazon e Legendary Television, tra gli executive producer dello show troviamo il regista Paul McGuigan, lo stesso Orlando Bloom, Travis Beacham e Rene Echevarria, pure sceneggiatore e inizialmente showrunner, poi sostituito da Marc Guggenheim, che cederà il testimone a Erik Oleson.

Carnival Row: il trailer

Non essendo finora stato caricato il trailer della seconda stagione, riportiamo quello della prima, utile quantomeno ad una rapida panoramica dell’ambientazione e dei personaggi.

Carnival Row: le location della serie tv

Burgue è una metropoli neo-vittoriano steampunk, situata nel nord del continente Mesogea, palesemente ispirata a Praga, la capitale della Repubblica Ceca. C’è tanto CGI, ma si sono anche costruite strade e interni in set ampi e dettagliati nel backlot dei Barrandov Studios. Qualche scena della seconda puntata, Aisling, è stata girata nei giardini del Palazzo d’Estate della Regina Anna, nel Castello di Praga.

Le Rocce di Prachov sono diventate le Highlands Tirnanese. Nell’episodio 4 di Carnival Row, Vignette incontra i criminali del Corvo Nero capitanati da Dahlia presso l’abbandonata Chiesa di Ognissanti, nella piccola città di Stvolínky.

Il maniero Longerbane è il castello rinascimentale di Friedland nel villaggio di Frýdlant. I tesori di Tirnanoc, depredati per anni, sono stati esposti al Rudolfinum, la struttura neorinascimentale ospitante la Dvořák Concert Hall di Praga. La villa in campagna dove Rycroft e il Cancelliere Absalom si danno ritrovo nella puntata 8 è il Castello di Krnsko, sito tra Praga e Liberec.

ultimo aggiornamento: 26-08-2021


Luna Park: tutto sulla serie TV Netflix made in Italy

Purché finisca bene – Digitare il codice segreto: tutto sul film